2

Mag

Siete fortunati nella vita? Provate le aste al ribasso!

di Andrea Lazzarini in: applicazioni online , web 2.0

Questo articolo è rivolto soprattutto a chi si sente fortunato, a chi a vinto qualcosa nella vita o a chi è un buon stratega in tutto ciò che fa. Infatti oggi parliamo delle aste al ribasso ovvero delle aste che vi permettono di comprare qualsiasi a cosa a prezzi bassissimi (nintendo wii acquistata a 2 euro, ps3 a 1 euro 😀).

I siti di aste al ribasso stanno fiorendo molto velocemente, fino a 3 mesi fa ne conoscevo solo 1 mentre oggi ne conosco già una decina. Questi siti offrono degli oggetti come: cellulari, consolle, televisioni, giochi e molto altro a prezzi bassissimi come abbiamo già detto.

Come funzionano queste aste al ribasso? Voi vi registrate al sito e comprate crediti, ad ogni offerta che fate dovrete pagare da 0.50 cent a 3 euro. Il vincitore è colui che farà l’offerta pià bassa ma che sia anche unica. In poche parole: se 2 persone offrono 1 centesimi, 1 persona offre 2 centesimi e 3 persone offrono 3 centesimi il vincitore sarà colui che ha offerto 2 cent poichè è l’offerta unica a la più bassa. Ecco un immagine per farvi capire meglio:

Aste al ribasso


Ma cosa ci guadagna il sito, vi chiederete, vendendo una playstation3 del valore di 400 euro ad 1 euro? Per ogni oggetto vengono fatte centinaia di offerte e per ogni offerta bisogna pagare 1-2 euro quindi il sito si ripaga l’oggetto e ci guadagna anche. Semplice Vero?

Se volete provare ecco qualche sito che ci permette di partecipare a queste aste al ribasso:

  • Aste Click
  • Bid Plaza
  • Youbid
  • Questi sono i siti migliori ed anche i più famosi ed hanno gia ottimi feedback (ne parla persino lastampa.it) quindi se volete ricaricate 10 euro e provate a fare 4-5 offerte, male che vada perderete 10 euro 😀

    Tag: applicazioni online, aste al ribasso, web 2.0

    4 Commenti su “Siete fortunati nella vita? Provate le aste al ribasso!”

    1. ha scritto:
      2 maggio, 2008, 23:52

      ho letto il tuo articolo davvero ben fatto complimenti non ci avevo pensato a questa strategia 😉

    2. frenky
      ha scritto:
      3 maggio, 2008, 14:10

      Ciao a tutti , vendo sito completo di aste al ribasso, prezzo bassissimo, contattatemi a babbanez@libero.it

    3. Stefano Maria Meconi
      ha scritto:
      3 maggio, 2008, 18:21

      Mah, in generale ho sempre guardato con molta diffidenza al mondo delle aste on-line, sia che siano al rialzo (eBay e consimili) e sia che siano al ribasso (BidPlaza e consimili) e non credo che, almeno per ora, cambierò idea. Sono un consumatore vecchio stampo, e preferisco comprare ad un prezzo fisso, che non muta ogni due minuti, e da aziende piuttosto che privati. In effetti, per Natale mi sono concesso il Creative ZEN, comprandolo direttamente dal sito della Creative e l’unica cosa di cui posso lamentarmi sono i tempi di consegna lenti, però era prevedibile, visto che l’ho ordinato il 28 dicembre 😉 Per il resto, tutto a meraviglia.

    4. AstAsi
      ha scritto:
      20 agosto, 2008, 18:33

      AstAsi.it: NOVITA’ VERE E ORIGINALI!!!

      E’ finalmente on-line il sito di aste al ribasso http://www.AstAsi.it, con interessantissime novità e, come promesso tutte rivolte alla trasparenza e alla tutela degli utenti:

      – la prima novità, quella più sensazionale, è la presenza, tra i vari tipi di aste proposti, dell’asta VISIBILE: AstAsi, infatti, propone per primo in assoluto nell’intero mondo delle aste al ribasso, un tipo di asta completamente VISIBILE a tutti i partecipanti: basta fare un’offerta (la prima e solo la prima offerta, quella d’ingresso, avrà un costo più elevato) per potervi accedere, e fino al termine dell’asta tutte le offerte presenti saranno visibili.

      – la seconda novità è la presenza di 10 tipi di aste differenti, proprio per andare incontro alle esigenze degli utenti: Asta Solitaria, Asta Limitata, Asta Alta etc..e in più l’opzione di poter proporre tutte e 10 le aste senza la funzione della multi-offerta.

      – la terza novità, per un’ulteriore forma di garanzia, è che anche gli stessi gestori del sito potranno avere accesso all’elenco dettagliato delle offerte solo ed esclusivamente al termine delle aste, così da evitare il sorgere di qualsiasi dubbio sulla correttezza delle aste stesse.

      Queste le novità più importanti, ma poi ancora nessun costo di spedizione, 10 euro omaggio all’atto dell’iscrizione, altri 10 Euro omaggio se inviti un amico (sia per te che per lui), bonus del 100% sulla prima ricarica fino a 200 Euro, tutela dell’offerta e altro ancora.

      Scopri tutte le novità su http://www.AstAsi.it

      AstAsi, il sito dalla parte degli utenti.

    Lascia un Commento!

    jump2top free wordpress themes