17

Mag

Visite “sporche”…Ma a cosa servono?

di Andrea Lazzarini in: BlogoSfera , Consigli per Blog

Tra i numerosi blog che segue ce ne sono una decina con numeri da Paura. Si parla di Blog che fanno migliaia di visite al giorno nonostante siano nati da pochi mesi, ma come fanno? Ho voluto studiare questo fenomeno e ho esaminato 3 blog italiani molto conosciuti e devo dire che i risultati non mi son piaciuti, perchè? Ora capirete…

Tornando indietro negli archivi di post di questi blog ho trovato degli articoli con titoli “a luci rosse” contenenti quasi sempre queste tre parole: “you…”, “red….”, “….tube”… (Non voglio scrivere le parole per intero poichè le visite da quel target non mi interessano minimamente :). Quindi con questo test ho potuto capire che la maggior parte delle visite di questi blog provenivano da ricerche di siti di altro genere, da gente che cercava materiale per adulti e invece è arrivata in un blog. Ora capite cosa intendo per traffico sporco?

La cosa che non riesco a capire è a cosa servono queste visite? Per alzare il numero nelle statistiche? Tanto questi utenti entrano, non trovano niente e se ne vanno…pensate di trovare sponsor con quelle 5-6 mila visite di cui neanche la metà sono valide? Non voglio nominare i blog poichè sono blog amici che seguo… ma scrivo questo post per far capire a tutti i neo-bloggers di evitare questa cosa.. Se cosi facendo pensate di guadagnare di più vi sbagliate, gli annunci adsense non contengono pubblicità di siti per adulti quindi l’utente entra nella pagina non trova niente e se ne va. Magari ci perdete anche poichè dopo un certo numero di visite giornaliere serve un server dedicato e mantenerlo non è semplice ;)..

E voi come la pensate su gente che adotta questi metodi “sporchi” per fare visite?

Tag: aumentare visite, BlogoSfera, Consigli per Blog, traffico sporco

19 Commenti su “Visite “sporche”…Ma a cosa servono?”

  1. Alb3rt1
    ha scritto:
    17 maggio, 2008, 15:03

    In effetti hai ragione!
    Il traffico generato se non è tematizzato con i contenuti non porta revenue…
    Ma forse meglio avere visitatori che magari disinteressati cliccano un banner, che non avere affatto visitatori come spesso capita a me :(

    Comunque io non uso queste tecniche scorrette (temo il ban di google) tuttavia spero che la correttezza un giorno paghi! 😀

  2. Arrigo
    ha scritto:
    17 maggio, 2008, 14:52

    Grande Articolo,bravo anel

  3. ha scritto:
    17 maggio, 2008, 14:54

    chi si rivede…grazie 😉

  4. necterium
    ha scritto:
    17 maggio, 2008, 15:00

    VOGLIO GUADAGNARE ANKIOOOOOOOOOOOOOO

  5. ha scritto:
    17 maggio, 2008, 15:01

    che c’entra? hihihih

  6. ha scritto:
    17 maggio, 2008, 15:27

    continua ad essere corretto e vedrai che i risultati arrivano 😉

  7. kaiserxol
    ha scritto:
    17 maggio, 2008, 15:52

    Ormai se ne vedono di tutti i colori in giro, mi faccio il benvenuto su questo blog che da qualche settimana seguivo e ora è definitivamente nei miei feed. Complimenti!

  8. ha scritto:
    17 maggio, 2008, 15:56

    ti ringrazio davvero ;)…faccio un salto nel tuo sito 😛

  9. sagremor78
    ha scritto:
    17 maggio, 2008, 16:36

    Non dimentichiamoci che non ci sono solo i click che fanno guadgnare, ma anche le impressioni (probabilmente in numero minore). Quinid l’interesse c’è. 😉

    Complimenti per il blog, anche io mi sono fiddato!!

    P.S.: A proposito, non riesco a leggerti via feed. Forse conviene controllare.

  10. ha scritto:
    17 maggio, 2008, 16:43

    molto interessante, complimenti per l’articolo

  11. ha scritto:
    17 maggio, 2008, 16:53

    @Sagremor grazie ora controllo 😉

    @Lord Brummel Grazie anche a te…

  12. loverock
    ha scritto:
    17 maggio, 2008, 17:30

    Io, la penso esattamente come te, alcuni potrebbero pensare che questa possa essere invidia, ma non è così. Sono nella blogosfera da ormai due anni e ho imparato quali sono i trucchetti sporchi per far visite facili eppure non ne uso neanche uno. Tutto quello che mi sono costruito l’ho fatto con impegno e dedizione e ne vado fiero. La gente che pensa di diventare una star dei blog solo perchè ha più visite si sbaglia di grosso.
    A volte anche oknotizie viene utilizzato in modo scorretto.
    Sono capaci tutti di postare una notizia e poi di chiedere nei 10 minuti successivi a 10 amici di votare quella notizia in modo da farla salire e arrivare in home. Ma non è corretto e conosco molti che lo fanno. insomma viva le visite errivate dal motore di ricerca e quelle degli abituè, le altre per me non hanno alcun valore. Sarò drastico ma la penso così!

    Ora con permesso vado a farmi un giretto tra le pagine di questo blog, dato che non l’ho mai visto prima d’oggi :)

  13. ha scritto:
    17 maggio, 2008, 17:37

    eheh hai ragione anche su oknotizie ma vedendo gli altri farlo tutti iniziano a farlo (anche io chiedo a 4-5 amici di votarmi, vedendo gli altri…solo se ritengo l’articolo abbastanza buono) e poi non si campa di oknotizie le visite su questo blog 3000 sono di google ;)…

    P.s. (Non tornare indietro nelle pagine è da poco che ho iniziato a parlare di blogging e blogosfera prima era un blog tecnologico etc :))

  14. loverock
    ha scritto:
    17 maggio, 2008, 18:22

    e ti vergogni dei tuoi vecchi post?? hehehe
    Comunque è interessante, io su wordpress sono nuovo e alcuni consigli che dai mi sono veramente utili!
    Ah, dimenticavo quasi, grazie per essere passato dalle mie parti. Il mio come hai visto è un blog che si prende poco sul serio hehe

  15. ha scritto:
    17 maggio, 2008, 18:30

    non sono soddisfatto di alcuni post vecchi… 😀

    Comunque divertente il tuo blog hehehe

  16. Areide
    ha scritto:
    17 maggio, 2008, 20:32

    Caro Anel, hai davvero ragione, però ti dico io com’è che vanno a guadagnare questi siti.
    Io ho un amico che ha un sito che fa 30000 visite al giorno e i guadagni più proficui non glieli da adsense, anche perchè molta gente non sa neanche come mettere i banner o la pubblicità in genere in modo giusto da attirare chi visita il sito. I soldi veri e propri se li fa vendendo gli spazi banner all’interno del sito, inoltre capita spesso che su 3000 visite sporche anche l’1% si fermi a guardare un po’ in giro e magari sai qualcosa che gli interessa la trova pure e ritorna poi a rivisitare il blog. Per quanto mi riguarda sono dei cretini, solo per il fatto che questa tecnica l’hanno fatta in modo sbagliato, dato che poi tu te ne sei accorto. Io nei tanti siti che ho non ho mai usato cose del genere, e non ho manco pensato di farlo, cioè magari potrai trovare parole che non sono a tema con il sito, ma a tema con l’argomento del mio post; mi piace però ciò che hai scritto 😉
    Ci si vede su msn

  17. ha scritto:
    17 maggio, 2008, 20:50

    Grazie per avermi visitato e aver commentato areide…sui guadagni hai ragione non esiste solo adsense…ma trovare sponsor è difficile…

  18. DrSplatter
    ha scritto:
    24 maggio, 2008, 00:04

    Ho da poco aperto un blog, anche se il mio dominio esiste dal 2002. Secondo me, queste visite sporche non portano a nulla o quasi… Pensate a tutti i PopUp che fanno aprire tutte quelle visite, penso che qualcosina si riesce a fare. Io non uso sti metodi perchè ho paura che mi bannano da qualche circuito.
    Complimenti per il sito veramente interessante.

  19. ha scritto:
    24 maggio, 2008, 00:51

    ciao benvenuto e grazie per i complimenti :)

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes