13

Nov

Il vostro firewall di Linux non funziona? Fatevelo da soli!

di Davide Spadone Whirly2481 in: Guide Informatiche , How To - Come Fare , Linux , Programmazione , Sicurezza Informatica

Il firewall è quel qualcosa che crea non pochi grattacapi ai vari utenti, vuoi perchè non funzionano mai, vuoi perchè quelli che funzionano sono cari…
Rimane il fatto però che la sicurezza dei sistemi informatici è un fatto che sta a cuore a tutti. Quindi perchè non dare atto alla realizzazione di un firewall casalingo? Quello che vi mostriamo di seguito è il metodo più accreditato in diversi siti presenti in rete…

Lo scopo consiste nel proteggere i pc all’interno e nell’ utilizzare la funzione NAT con indirizzo ip pubblico assegnato dinamicamente dal provider.
Di seguito viene descritto uno script di esempio che può essere localizzato nella directory /etc/init.d con un collegamento simbolico in /etc/rc.d/rc5.d (digitate ad es. ln -s /etc/init.d/firewall_casa /etc/rc.d/rc5.d/S30firewall_casa) in modo che tale script venga lanciato automaticamente al boot del sistema (se questo parte con il runlevel 5, cioè con interfaccia grafica).

# INIZIO SCRIPT #
# puliamo tutto prima di applicare le nuove regole
/sbin/iptables -F
/sbin/iptables -t nat -F
/sbin/iptables -t mangle -F
# impostiamo la policy per i pacchetti in ingresso
# bloccando il traffico
/sbin/iptables -P INPUT DROP
# impostiamo la policy per i pacchetti in transito
# tra le interfacce bloccando il traffico
/sbin/iptables -P FORWARD DROP
# impostiamo la policy per i pacchetti in uscita
# abilitando il traffico
/sbin/iptables -P OUTPUT ACCEPT
# poi facciamo in modo di accettare i pacchetti in entrata
# che appartengono ad una connessione già esistente
# o che sono correlati a connessioni preesistenti
/sbin/iptables -A INPUT -m state –state ESTABLISHED, RELATED -j ACCEPT
# abilitiamo il transito di pacchetti provenienti
# dalla rete interna (ad es. 192.168.1.*)
/sbin/iptables -A FORWARD -s 192.168.1.0/24 -j ACCEPT
# abilitiamo il transito di pacchetti che appartengono
# ad una connessione già esistente o che siano correlati
# a connessioni preesistenti
/sbin/iptables -A FORWARD -m state –state ESTABLISHED, RELATED -j ACCEPT
# abilitiamo i pacchetti icmp (il ping) per l’interfaccia
# di loopback
/sbin/iptables -A INPUT -i lo -p icmp -j ACCEPT
# abilitiamo i pacchetti icmp per la scheda di rete
/sbin/iptables -A INPUT -i eth0 -p icmp -j ACCEPT
# ora abilitiamo i pc della rete interna alla navigazione
# in internet utilizzando la funzione NAT per un modem
# condiviso con indirizzo ip dinamico assegnato dal
# provider
/sbin/iptables -t nat -A POSTROUTING -s 192.168.1.0/24 -o ppp0 -j MASQUERADE
# e infine abilitiamo l’attraversamento dei pacchetti
# tra un’interfaccia e l’altra
echo 1 > /proc/sys/net/ipv4/ip_forward
# FINE SCRIPT #

Per quanto riguarda i client che accedono a internet attraverso il firewall, basterà indicare come gateway l’indirizzo ip interno statico del pc dove funziona il firewall.

Tag: fai da te, firewall, script

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes