14

Nov

Prima la dinamo, ora le nostre gambe:cammini e ti ricarichi il cellulare!

di Davide Spadone Whirly2481 in: Intrattenimento , Musica , News Informatiche , Telefonia , Web

In quantoi film avete visto la parodisca scena di malcapitati protagonisti che per produrre energia elettrica si mettono a cavallo di una cyclette? Il principo Dinamo deve essere quello che ha ispirato Sanyo!

Si tratta di un dispositivo di generazione di energia portatile capace di trasformare il movimento derivante da un’azione comune come il camminare o fare jogging in elettricità con la quale ricaricare il proprio cellulare o alimentare il lettore MP3..Ovviamente, per una larga parte dell’opinione pubblica, sarà più semplice ricorrere al caro, vecchio e tradizionale caricabatterie, che però contribuisce anch’esso, pur se in minima parte, all’inquinamento ambientale.

Con il miglioramento dell’efficienza di tecnologie di questo tipo (ora il dispositivo produce solo 40watt), a breve sarà verosimilmente possibile avere energia a costo zero, con la speranza che i produttori di dispositivi prestino attenzione alla riciclabilità dei materiali ed a consentire un loro smaltimento indolore, quando giungeranno alla fine del loro ciclo di vita.

Nel frattempo, il traguardo può diventare il vedere se termina prima la carica di energia accumulata per mezzo dei generatori da passeggio ed impiegata magari in un player digitale, quanto piuttosto i nostri muscoli, messi a dura prova da una camminata o corsa.

Tag: hi tech, movimento, sanyo

Un Commento su “Prima la dinamo, ora le nostre gambe:cammini e ti ricarichi il cellulare!”

  1. ha scritto:
    31 gennaio, 2009, 12:43

    pensa vi è un progetto, in cui sotto la pavimentazione di una città si potrebbero inserire delle particolari dinamo che con la pressione causata dal passaggio di un cittadino produce energia, e pensando alle migliaia di pendolari al giorno si potrebbe produrre abbastanza energia da poter bastare per l’intera metropoli

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes