22

Mag

La webcam simpatica:Gsou

di Sara Papis in: Computer & Co , hi tech

Siamo abituati a vedere webcam molto serie con il classico obiettivo e qualche pulsante per attivare le funzioni innovative, ma il dispositivo che vi stiamo per presentare è davvero qualcosa di eccezionale. La webcam è diventato uno strumento molto utile, infatti, può essere utilizzata per lavoro anche quando non si può raggiungere il posto di una riunione o per vedere amici e parenti lontani.

Molti utenti però non riescono proprio ad abituarsi alla webcam. Spesso si sente di gente che si sente “osservato” come se avessero un occhio puntato addosso e la paura di essere spiati è sempre dietro l’angolo. Un pensiero non troppo “stupido” visto che gli hacker moderni si divertono proprio a fare questo.

Per risolvere questo problema arriva Gsou. Una webcam Usb dal design davvero divertente, Un ometto totalmente bianco, monocolo che abbassa le braccia o le alza a seconda che si sia in video conferenza o meno. Il suo funzionamento è molto semplice, mentre state video chiamando qualcuno il suo occhio è ben visibile come in tutte le webcam, mentre quando l’applicazione Skype viene chiusa cosa succede? Gsou porta le mani sul suo grande occhio eliminando qualsiasi possibilità di essere spiati.

Il mondo della tecnologia è in continua evoluzione, ora la webcam diventa discreta. Questo dispositivo tecnologico da dove arriva? Dalla Cina ovviamente, ma utilizzando questa webcam non avrete più nessun problema di essere spiati e in più la sua “discrezione” vi farà sorridere ogni volta che terminata la videochiamata le “mani” virtuali andranno a coprire l’obiettivo.

Tag: Gsou, webcam

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes