4

Lug

Hewlett Packard e Palm OS: ora ufficialmente una cosa sola!

di Davide Spadone Whirly2481 in: hi tech , News Informatiche , Palmari , Portatili

Hewlett Packard ha finalmente ultimato l’acquisizione di Palm e ha annunciato che utilizzerà WebOS in molti tablet pc e netbook.

L’azienda aveva annunciato la cosa già ad Aprie affermando che avrebbe incrementanto I 190 milioni di dollari spesi annualmente per ricerca e sviluppo proprio con l’intenzione di utilizzare la nuova tecnologia in una nuova gamma di dispositivi da aggiungere alla telefonia mobile. WebOS al momento viene utilizzato all’interno degli handset Palm’s Pre e Pixi.

HP ha anche mostrato una tablet chiamata Slate, funzionante con Windows 7, durante l’ International Consumer Electronics Show tenutosi a Gennaio. Da allora ha rilasciato ulteriori dettagli in merito al dispositivo ma ha a quanto pare tolto dai propri progetti Windows 7.

WebOS potrebbe anche trovare spazio all’interno delle stampanti web-connected come affermato dal CEO Mark Hurd a Maggio. Le stampanti permetterebbero agli utenti di stampare mappe, biglietti del teatro e quant’altro senza il bisogno di connettersi via pc.

HP ha svelata la sua stampante più avanzata, la Photosmart Premium with TouchSmart Web, lo scorso anno. Possiede uno schermo di 4.3 pollici che permette agli utenti di visualizzare, formattare e stampare I contenuti da siti con cui HP ha una partnership come Google Maps, USA Today, Coupons.com e Fandango.

Palm è meglio conosciuto per qaver creato il mercato dei PDA con l’iconico Palm Pilot. L’azienda ha poi iniziato a finire in un angolo nel momento in cui hanno fatto ingresso nel mercato gli smartphonesa. L’ultimo dei fondatori, Ed Colligan, ha lasciato l’azienda a Giugno 2009. L’attuale CEO, Jon Rubinstein, ha invece deciso di rimanere nell’azienda e ha aiutato persino a sviluppare l’iPod per Apple. Chissà se avranno qualcosa nello sviluppo di nuove tecnologie per HP?

Tag: hp, news, Palm Os

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes