27

Ott

Nintendo ha paura di Apple

di Sara Papis in: hi tech


La notizia potrebbe far ridere qualcuno, eppure il grande colosso Nintendo per la prima volta ha ammesso di avere “paura” della concorrenza Apple. Le aziende del settore si sfidano continuamente proponendo servizi sempre più innovativi, ma Nintendo è la prima azienda ha dire ufficialmente di avere paura della concorrenza.
I dati di Nintendo del 2010 sono ottimi, quindi perché dichiarare ad alta voce questa affermazione? Forse per attirare le attenzioni su disè?  Secondo il presidente della divisione business di Nintendo, Apple è in grado di creare delle applicazioni per iPhone utili per la distrazione, mentre i giochi di Nintendo Ds possono apparire più impegnativi.

 

Nonostante questa dichiarazione, Nintendo però non ha una paura totale di essere dimenticata dagli utenti, infatti, i giochi recentemente lanciati stanno spopolando tra gli appassionati di videogiochi. Di Contro Apple gioca duro, infatti, la società recentemente ha venduto 14,1 milioni di iPhone solo durante il trimestre terminato lo scorso mese..
Il problema di Nintendo è la strategia di mercato, perché l’idea aziendale è ancora quella di dover fidelizzare il pubblico con un programma un po’ ostico per alcuni videogiocatori. In realtà, Nintendo ha ancora la nostalgia del successo delle cartucce e vede ancora queste come unico supporto di storage per i propri giochi.
Apple di contro offre un AppStore ricco e sempre aggiornato, quindi perché qualcuno dovrebbe scegliere Nintendo? A voi i commenti!

Tag: apple, nintendo

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes