28

Feb

Mac e Windows possono integrarsi?

di Sara Papis in: programmi gratis , Software

Mac e Windows possono integrarsi?

In tutto il mondo ci sono utenti schierati con Apple, mentre altri non cambierebbero mai il loro sistema operativo Microsoft Windows. Qual è la motivazione che spinge gli utenti Windows a restare fermi sulle loro convinzioni? Ovviamente oltre al costo economico troppo elevato, la disponibilità di applicazioni compatibili con i sistemi Mac è sicuramente minore rispetto a Windows.
Molte volte, gli utenti Mac sono costretti a utilizzare strumenti di emulazione, che permettono di rendere l’applicazione compatibile con il sistema operativo offerto da Apple. È quindi possibile un’integrazione tra un pc Mac e Windows? Da oggi si! Per risolvere questi problemi, potete utilizzare Parallels Desktop 6, si tratta di uno strumento che permette di semplificare la vita a tutti gli utenti che spesso per lavoro o per svago utilizzano entrambi i sistemi.

 

Con Parallels Desktop 6 avrete a vostra disposizione la funzione Coherence, ovvero un sistema d’integrazione totale con i due sistemi operativi. Cosa significa? Che una questa funzione, Windows non sarà più legato alle singole finestre del Mac, ma ogni finestra sarà visualizzata all’intero del display Mac in versione separata.
Inoltre la funzione trasforma l’icona di PD nel famoso tasto Start di Windows oltre a montare nel Mac un disco C di Windows caratterizzato da un’icona rossa. Che ne dite? Non è uno strumento super evoluto?  Provate a installare Parallels Dekstop 6 e fateci sapere come vi siete trovati!

Tag: applicazioni, gratis

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes