7

Lug

iCloud e MobileMe: rimborsi per gli utenti

di Sara Papis in: apple


Finalmente Apple ha iniziato a prendere sul serio la pratica dedicata al rimborso dei servizi MobileMe. Per questo motivo abbiamo deciso di proporvi un articolo dedicato a questo argomento che vi permetta di capire perché richiedere il rimborso e soprattutto come effettuare la richiesta.

Come saprete qualche mese fa Apple ha presentato in maniera ufficiale il nuovo servizio iCloud, un’innovazione che ha mandato in pensione MobileMe. Il servizio cesserà di esistere in maniera definitiva dal 30 giugno 2012 e tutte le funzionalità verranno offerte gratuitamente da iCloud.

Tutte le persone che sono in possesso di un codice non sfruttato o di una nuova scatola di MobileMe potranno richiedere il rimborso  ma come fare? Basta recerci alla pagina dedicata di Apple per avere maggiori informazioni sul rimborso e sulla possibilità di accedere ai nuovi servizi.

Infatti se siete in possesso di un account Mobileme attivo, al momento dell’iscrizione su iCloud, sarete in grado di mantenere il vostro indirizzo di posta elettronica e spostare la posta di Mobile me, contatti e calendari, segnalibri all’interno del nuovo servizio. Desideriamo ricordarvi che iCloud diventerà disponibile a partire dal prossimo autunno.

Attenzione non più possibile creare un nuovo account di prova o iniziare un nuovo abbonamento utilizzando un codice contenuto in una scatola di MobileMe. Tuttavia, se si dispone di un abbonamento Family Pack, è comunque possibile creare nuovi account membro della famiglia. Insomma Apple è seriamente intenzionata ha cambiare le carte in tavola, il rimborso sarà effettivo basta informazioni meglio sulle modalità di rimborso offerte.

Che ne dite?

 

Tag:

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes