9

Set

Google Music, la musica secondo Google

di Domenico Puzone in: Aziende , Google

Si è parlato tantissimi di servizi iCloud per i nuovo dispositivi, tant’è che molte sono state le richieste di informazioni da parte degli utenti, Apple prima di tutti ha introdotto questa innovazione, o meglio ne ha parlato, ma Google è passata ai fatti.

Google Music, questo è il nuovo servizio lanciato da Mountain View che permetterebbe, come iTunes, di acquistare musica online, ma la differenza dov’è? semplicemente nel fatto che ogni musica acquistata non si salverà direttamente sul vostro dispositivo, ma su uno spazio web online in modo che potrete ascoltarla ogni qual volta che volete e su qualunque dispositivo volete.

Oltre a salvare questa musica acquistata, Google Music mette a disposizione 25 MB per poter salvare anche la vostra playlist che è nel computer, o qualsiasi cosa che è nell’ambiente della musica. Google music è il suo nuovo servizio, farà come iCloud, e infatti ha lanciato una web – app per iPhone e iPad, tramite questa sarà possibile ascoltare la propria playlist anche sui dispositivi della società di Cupertino.

Attualmente il servizio, come per Google plus, è disponibile solo per pochi ed è ancora in beta test, il lancio effettivo di Google music potrebbe avvenire il prossimo Maggio, in occasione dell’estate magari. Google ha intanto avviato accordi con le più grandi case musicali come Universal Music, Sony BMG Music, Emi e Warner Music, ma sicuramente saranno fatti altri accordi per avere un vasto repertorio musicale a disposizione degli utenti.

L’app sarà ovviamente ottimizzata per i dispositivi Android, il sistema operativo di Google!

 

Tag: google, google music, Google Plus

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes