12

Set

Apple è di nuovo nei guai

di Sara Papis in: apple


Apple è l’azienda più famosa del mondo ma a quanto pare i suoi guai con la legge non sono finiti. L’azienda della mela morsicata è nuovamente alle prese con una battaglia contro il colosso di Cupertino, parte dal Nord Italia, precisamente dal Trentino anche se sembra una notizia impossibile.

Ebbene il problema fondamentale è la garanzia dei prodotti Apple disponibile all’interno di tutto il territorio europeo. Il problema è iniziato un anno fa quando Apple fu denunciata presso l’antitrust per commercio sleale. Infatti, alcune persone hanno segnalato alcuni distributori Apple che non rispettano le leggi sulle garanzie riconoscendo solo un anno di copertura.

Questa è una violazione degli articoli 132 e 133 del Codice del consumo, visto che la durata minima di garanzia deve essere almeno di due anni. Per il momento non è stato dato ancora un verdetto ufficiale, ma Apple è di nuovo in causa per un altro problema legale. A quanto pare i prodotti realizzati dall’azienda sono quelli più amati del mondo, ma a livello di garanzie le cose non vanno molto bene.

Ritorna a parlare l’antitrust in merito alla nuova causa avviata, infatti, è stato rilasciato un comunicato specifico: E’ diritto degli utenti che acquistano un prodotto Apple in Italia, di avere una garanzia di due anni, se il rivenditore coincide con il produttore o meno non è importante ma questo non deve ricadere sulle spalle del consumatore.

Attualmente i rivenditori trentini sono convinti che Apple non viola le norme, perché esse definisco che dopo l’acquisto le riparazioni spettino al produttore, mentre nel secondo anno su danni di conformità al rivenditore.  Quindi Apple non ha molte vie di fuga in questa occasione e ora non ci resta che vedere come si muoverà l’azienda di cupertino nei confronti dei prodotti venduti in Italia e nell’Europa.

Voi che esperienze avete in merito? attendiamo i vostri commenti!

 

Tag: apple, news

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes