28

Ott

Blackberry Bold 9900 pregi e difetti

di Domenico Puzone in: Aziende , hi tech , Palmari

La linea Bold di Blackberry è di sicuro la più evoluta, quella che è sinonimo di posta elettronica e funzionalità adatti al business, al lavoro e a coloro che devono stare sempre in contatto con azienda e clienti. Nonostante il problema dei quattro giorni relativi alle mail, alle aziende danneggiate per quel disservizio a casa di un intasamento dei server, Blackberry propone nuove cose.

Blackberry Bold 9900 è il telefono che nasce per scrivere, è basato sulla versione 7.0 del software di RIM, non si rivoluziona, ma ha un qualcosa che mancava ai predecessori : la completa personalizzazione dello schermo e una navigazione internet più libera e funzionale.

Finalmente si trova un telefono con ricezione sopra la media, ottima qualità audio, l’unica pecca è forse il vivavoce… non potentissimo. La tastiera di Blackberry è a dir poco perfetto, la migliore in assoluto. In Bold 9900 c’è anche lo schermo touchscreen capacitativo, il problema può essere l’impossibilità di impostare le cartelle IMAP , ma comunque i servizi di SMS e MMS funzionano ottimamente e senza alcun tipo di problema.

I PREGI E I DIFETTI

I pregi sicuramente sono la navigazione web migliorata e più veloce, ma manca ancora il lettore Flash e la possibilità di visualizzare i siti desktop quando c’è la versione mobile . Ricerca universale migliorata, e tramite la quale è possibile trovare realmente tutto, poi c’è un agenda molto funzionale e gestione della password in totale sicurezza.

La pecca è la multimedialità per via di una fotocamera insufficiente rispetto agli altri smartphone, comunque sia c’è la possibilità di registrare video in HD 720 p, ma l’assenza dell’autofocus si sente molto quando si scattano le foto. Il prezzo è quanto un iPhone 649,90 euro.

 

Tag: blackberry bold 9900, cellulari, Rim, smartphone

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes