2

Dic

Internet più sicuro per i bimbi

di Domenico Puzone in: apple , Aziende , browser web , Google , Microsoft

Ormai internet è utilizzato da tutti, ognuno a casa sua ha un dispositivo per accedere da Internet , e ovviamente non sono solo gli adulti ad accedere al web , ma anche i bimbi amano giocare con i vari giochini flash presenti sui vari siti.

Immaginate dunque a cosa può andare incontro un ragazzo o una ragazza sul web, ci sono così tanti tranelli che potrebbe indurli a scoprire materiale che possiamo definire ‘poco adatto ad un pubblico minorile’. Ma da oggi non c’è più questo problema, 28 aziende che operano sul web hanno pensato bene di mettere in sicurezza il tutto, Google, Apple e Microsoft sono ovviamente presenti, e si impegno ad applicare degli accorgimenti per evitare così di causare problemi ai genitori che lasciano navigare i propri figli su internet.

I colossi si sono così impegnati e hanno messo su una serie di strumenti che possono aiutare a migliorare il web, degli algoritmi stabiliranno quali sono i contenuti adatti alla fascia d’età dell’internauta, verranno classificati tutti i siti web e verranno offerti solamente quei siti che possono essere considerati in un certo senso ‘sicuri’.

Un’ottima cosa che incoraggia un po’ tutti, anche perché già dai 7 anni i bambini cominciano a navigare su internet e il rischio che essi incorrano in immagini cruente e poco adatte a loro è altissimo, ma con questi nuovi  sistemi pare che il problema è stato risolto.

Questa coalizione fornirà protezione ai bambini e ai genitori, tutti possono dormire sonni tranquilli, ci pensano i big che stanno dietro il web.

 

Tag: apple, internet, sicurezza internet

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes