22

Dic

Nuove memorie flash in arrivo

di Sara Papis in: Software


A quanto pare il settore delle memorie flash è in continua evoluzione e moltissime aziende stanno cercando di ottenere il massimo sotto qualsiasi punto di vista. Per esempio in questo momento è molto importante il controllo dei contenuti presenti su dispositivi elettronici e software continua ad evolversi senza sosta.
Recentemente è stata sviluppata una nuova tecnologia anticopia per evitare che gli hacker si evolvono. Per proteggere i contenuti in alta definizione è stata progettata la nuova Next Generation Secure Memory Initiative.
Stiamo parlando di una nuova protezione DRm offerta da un innovativa sistema di identificazione univoco che va a basarsi su una memoria flash aventi in aggiunta una protezione alla copia che sfrutta un modello di autenticazione.
Il nuovo DRM, allo stato attuale delle cose, è già stato promosso da diverse aziende come nel caso di Panasonic, Sony, Samsung, Toshiba e SanDisk. La nuova protezione DRM, tenendo conto delle sue caratteristiche, dovrebbe essere introdotta sule schede SD e nelle memorie interne dei device portatili soprattutto per quanto riguarda il settore smartphone e tablet.
L’obiettivo offerto da questa tecnologica è quello di portare contenuti in alta definizione anche sui dispositivi mobile in maniera tale da consentire la fruizione sulla maggior parte di dispositivi possibili. In questo modo sarà possibile evitare collegamento obbligati in un modo o nell’altro.
Grazie a questo nuovo progetto la memoria sicura sarà possibile creare un forte collegamento tra l’esperienza di salotto e quella in mobilità offrendo la possibilità ai consumatori di godersi la visione dei contenuti premium anche in viaggio.

Tag: memorie flash, nuove

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes