4

feb

Bloccare spam con DMARC

di Sara Papis in: Web


E’ arrivato il momento di dire no allo spam e al phishing, per questo motivo è stata creata una nuova iniziativa chiamata DMARC. La sigla è l’acronimo di Domain Based Message Authentication Reporting e Conformance.

Un progetto a cui partecipano i grandi gruppi della rete per unire le proprie forze e lottare contro spam e phising. I gruppi coinvolti attualmente sono: Aol, Gmail, Hotmail, Yahoo, mail , Bank of America, Fidelity Investments, Paypal, American Greetings, Facebook, Linkedin, Agari, Cloudmark, eCert e moltissimi altri.

Grazie alla collaborazione di questi marchi è stato elaborato un sistema che permette l’autenticazione delle e-mail, filtrando la posta elettronica in base al mittente. In questo modo la maggior parte dei messaggi spam saranno ridotti.

DMARC sarà la soluzione per ridurre in maniera notevole la posta elettronica fraudolenta che ogni giorno invade le caselle di posta elettronica di tutto il mondo. Per questo controllo approfondito il sistema gestisce le tecnologie innovative come Sender Policy Framework per il controllo degli indirizzi Ip e della struttura delle e-mail.

Il nuovo sistema con il passare del tempo dovrà coinvolgere il maggior numero possibile per incrementare l’affidabilità di questo servizio. Che ne pensate? Si tratta di un’iniziativa molto importante che potrebbe rivoluzionare tutto il mondo della posta elettronica. dite la verita quanti mail di spam ricevete ogni giorno? troppa vero? allora non è arrivato il momento di dire basta per vivere meglio e senza mille messaggi di spam pronti a invadere la vostra casella di posta?

Non vi resta che dire la vostra!

Tag: programmi, spam

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes