27

Feb

Le pubblicità del futuro: riconoscimento visivo integrato

di Sara Papis in: hi tech

Si continua a parlare di innovazione tecnologia e di riconoscimento dei volti. Al giorno d’oggi sono tantissimi i dispositivi in commercio che integrano questa tecnologia ma non si era mai pensato di associarla al riconoscimento dei volti.

In questo periodo si sta pesando alla possibilità di realizzare delle pubblicità con il riconoscimento dei volti e questa nuova tecnologia attualmente sembra disponibile a Londra, precisamente in Oxford Street.

Parliamo di pubblicità basate sul riconoscimento visivo tramite l’identificazione dei volti che si attiva solamente per i volti femminili (attualmente). La pubblicità interattiva è stata istituita da una onlus che cerca finanziamenti per aiutare i bambini del terzo mondo, la Plan UK ha installato un Display di alto valore per un totale di 30 mila sterline.

Questo display ha la caratteristica di aver integrata una telecamera ad alta definizione che da vita a una pubblicità interattiva. Pensate che la telecamera installata sulla pubblicità è in grado di effettuare una scansione visiva dei passanti in grado di riuscire a identificare il sesso e scegliere quale annuncio pubblicitario mostrare.

Attualmente questa novità è in fase di test e pare che il margine di errore della telecamera sia veramente basso, nel frattempo che ci pensa che i fraintendimenti potrebbero diventare numerosi e magari gran parte della popolazione potrebbe non approvare questa tipologia di pubblicità.

La società che sviluppato questa idea ha rilasciato un’intervista dove ha dichiarato che solo alle donne verrà mostrato un video spot di 40 secondi per promuovere l’adozione di una ragazza dei paesi del terzo mondo per darle un futuro migliore.
Voi che ne pensate di questa tecnologia?

Tag: pubblicità, riconoscimento dei volti

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes