10

Mar

Microsoft accusa Apple

di Sara Papis in: Aziende , Google , Microsoft

La simpatica tra Microsoft e Apple non è mai stata tra le più famose, le due aziende si danno battaglia a suon di prodotti e dispositivi innovativi per ottenere la fetta più grossa del mercato tecnologico. In passato Microsoft ha attaccato Google e Motorola quindi si tratta di una procedura piuttosto comune per Bill Gates.

In realtà non è lui a sferrare l’attacco ma Terry Myerson, nuovo boss della divisione di Windows Phone che ha deciso di rinnovare il settore ed è pronto ad attaccare Apple a tutti costi. La dichiarazione è avvenuta durante il Mobile World Congress, l’azienda ora guidata da Tim Cook limita notevolmente i suoi dispositivi per “costringere” le persone ad acquistare i nuovi modelli per iPhone.

Secondo il dirigente Microsoft tutte le persone che hanno installato iOS 5 su iPhone 3GS possiedono uno smartphone non utilizzabile. Si tratta dunque di un enorme business per le vendite hardware e quindi secondo Microsoft, installare un sistema operativo che rendere il dispositivo lento non serve a nulla.

Non ci sono buone parole nemmeno per Android, visto che Microsoft è pronta a sentenziare che gli smartphone Android hanno grandi bug, non sono mai stati aggiornati in maniera ufficiale. Insomma soli gli smartphone Windows Phone vanno bene? Sembra una trovata pubblicitaria per convincere le persone che solo i sistemi operativi Microsoft valgono davvero.

A nostro avviso è una mossa sbagliata quella di Microsoft ed è anche scorretto dire che Google non provvede ad aggiornare i suoi dispositivi (non è assolutamente vero). Che ne pensate di questa dichiarazione da parte di Microsoft?

Tag: android, Microsoft

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes