11

Mar

Criptare file in Dropbox: come fare?

di Sara Papis in: Computer & Co , hi tech

Si parla spesso di servizi di cloud storage come dropbox ma ovviamente non tutti sanno che si ha la possibilità di poter criptare i file in Dropbox. I servizi di questo genere sono molto popolari online e piacciono molto alle persone per la loro semplicità di utilizzo.

Ovviamente quando si parla di servizi cloud store, può saltare fuori il problema legato alla sicurezza e quando si dice Dropbox si dice danno. Le problematiche legate alla privacy che si presentano con Dropbox sono tantissime e per questo motivo vogliamo consigliarvi come crittografare i propri dati.

In questo modo potrete impedire ad altri utenti che in un modo o nell’altro di accedere ai vostri dati personali. Il programma che fa al caso vostro è DataLocker, ovvero un valido strumento che vi permetterà di effettuare la cifratura dei file in maniera semplice e veloce senza nessuna difficoltà.

Non avete mai sentito parlare di DataLocker? Si tratta di un programma disponibile gratuitamente per Windows, Mac e iOs che vi permetterà di crittografare tutti i dati presenti su Dropbox offrendo la possibilità di incrementare il livello di sicurezza del servizio.

DataLocker non è un servizio complicato da utilizzare e sfruttando i due pannelli a disposizione, potrete criptare e decriptare i file in maniera semplice e veloce, che cosa desiderare di meglio? L’applicazione salverà in automatico tutti i file crittografati nella medesima directory dei file d’origine rivelandosi un fattore di notevole importanza al fine di preservare nel miglior modo possibile la sicurezza dei dati locali.

Nel caso specifico della versione per OS Windows appare necessario sottolineare che DataLocker non integra al suo interno un collegamento nativo con Dropbox, mentre questa caratteristica è disponibile per la versione Mac e iOS.

Tag: dropbox, virus

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes