20

Mar

Linux e Android fanno la pace

di Domenico Puzone in: Aziende , Linux , Sistemi Operativi

Il rilascio dell’ultima versione di Linux , la 3.3 è molto significativo non solo perché sono stati apportati dei miglioramenti al codice, ma con questa nuova release si sancisce una fine di una guerra e un ritorno di un’amicizia che è durata per tantissimo tempo.

Con questa nuova versione si chiude una frattura aperta nel lontano 2009 quando il codice utilizzato all’interno del sistema operativo Android ( ricordiamo che il sistema operativo di Google è basato proprio su Linux) è stato rimosso dalla linea di sviluppo del kernel. Oggi si poteva dire che Android era una parte di Linux, ora però pare che i progetti ritornano ad unirsi dopo circa 3 anni e questo porterà sicuramente dei benefici ad entrambe le parti.

Il motivo principale della divisione era dovuto a divergenze all’interno del gruppo di sviluppatori e ora la riunificazione avverrà soltanto con la versione 3.4 ma la strada è stata spianata, ora tutto pare essere in discesa.

“Le divergenze, dopo molti anni, si sono appianate” Questo è quello che si può leggere nelle note di rilascio del nuovo Linux 3.3, la nuova versione ha aperto un portone : “I sottosistemi e le caratteristiche di Android sono state integrate, altre invece lo saranno nel prossimo futuro, questo renderà tutto più semplici, soprattutto la comunità di mod Android e le distribuzioni di Linux che vogliono supportare il sistema operativo dell’omino verde”.

Insomma, nel prossimo futuro si prevede una grandissima collaborazione tra Android e Linux, i due tornano insieme per combattere i nemici comuni… Sarà un problema per la Apple?

 

Tag: android, Linux, pace fatta

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes