10

Apr

Facebook acquista Instagram

di Domenico Puzone in: Facebook , Intrattenimento

Facebook era una scommessa, una cosa che secondo alcuni non avrebbe mai raggiunto il successo, eppure oggi vediamo i risultati e quelli che prima avevano detto che il social network era solo un qualcosa di inutile ecco che devono ricredersi.

All’inizio si chiamava The Facebook, poi cambiò nome su suggerimento di qualche amico del Fondatore e CEO Mark Zuckerberg, un giovane studente dell’università di Harward che fondò, insieme a Eduardo Severin e un altro collega, il social network più importante dei nostri tempi. Oggi Mark possiede il 24 per cento della società ‘Facebook inc ed è stato il più giovane miliardario al mondo con un patrimonio che supera i 17 miliardi di dollari.

Mark è stato eletto anche ‘Personaggio dell’anno’ ed è più volte stato coinvolto in alcune delle classifiche più importanti dei nostri tempi. Il Signorino Zuckerberg avviò il social network come una semplice rete di conoscenza nell’università di Harward, aveva intenzione di facilitare le amicizie tra gli studenti e spingerli a collaborare con più facilità grazie ad internet.

Il successo di Facebook fu straodinario, tanto da spingere i fondatori ad espandersi e ad integrare altre università, tra cui c’era anche la celebre Oxford.  Mark Zuckerberg vide lontano e allora penso di espandersi anche in Europa, sempre con le università ( infatti, prima per iscriversi a facebook era necessaria una mail universitaria). Decise poi, quando ormai il successo era al massimo, di aprire a tutti e così ecco che oggi, Facebook, vanta ben 850 milioni di utenti in continua crescita.

Nell’ultimo periodo Facebook ha avviato  le pratiche per la valutazione in borsa, queste sono state accettate e ora , il prossimo maggio, sarà il primo social network ad essere quotato in Borsa. Il valore da raggiungere pare sarà di 100 miliardi di dollari, mica poco!

Quando il successo non è mai troppo!

Quando il successo non è mai troppo, Mark Zuckerberg ha guardato oltre la quotazione in borsa e ha dato uno sguardo ad un’app che ormai conosciamo troppo bene, stiamo parlando di Instagram , l’applicazione che permette di condividere fotografie e personalizzarle tramite alcuni effetti, anche professionali.

La comunità di Instagram è vastissima, soprattutto dopo lo sbarco dell’app nel mondo Android ( in 24 ore milioni di download sono stati effettuati attraverso Google Play, lo store delle app di Android). Ieri, è stata diffusa la notizia che Facebook ha acquistato Instagram, così migliaia di utenti sono rimasti sorpresi.

Un miliardo di dollari, questo è il valore della transazione che sarà ultimata entro il prossimo giugno, Mark Zuckerberg intanto ha fatto sapere che la società appena acquistata opererà in totale autonomia, non sarà parte integrante di Facebook inc, ma semplicemente continuerà ad essere Instagram. Inoltre, il fondatore del social network più popolare al mondo , ha fatto sapere che non saranno compromessi gli attuali accordi con Twitter e altre reti sociali.

Un acquisto che un po’ fa riflettere, per quale motivo il CEO di Instagram ha deciso di vendere nel momento di massimo successo dell’app? Non vede il futuro di questa rete sociale di Photo-sharing? Chissà, staremo a vedere se l’investimento fatto da Mark Zuckerberg si rivela fruttifero o meno.

 

Tag: acquisto instagram, facebook

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes