4

Mag

Samsung Galaxy S III caratteristiche e video

di Domenico Puzone in: Aziende , Samsung

Il programma della giornata di ieri era ben nota a tutti, il nuovo Samsung Galaxy S III doveva essere presentato e così è stato. Londra la città scelta per lanciare il nuovo smartphone della Samsung, ieri il nuovo telefono della serie Galaxy è stato presentato al pubblico e che pubblico. Il dispositivo ha ottenuto subito un grande successo, ha lasciato tutti a bocca aperta per via delle sue funzionalità , scopriamole insieme e divertiamoci ad effettuare un piccolo confronto con lo smartphone della Apple.Il nuovo smartphone di fascia alta della Samsung è stato presentato e arriverà sul mercato prossimamente per tutti noi. Quando l’obiettivo è stupire e ci riesci vuol dire che è andato tutto per il verso giusto, lo scopo dell’azienda sud coreana è eliminare la concorrenza con caratteristiche del genere e la ‘concorrenza’ è solo la Apple, ma andiamo a vedere insieme tutte le caratteristiche del nuovo Samsung Galaxy S III per capire qualche cosa in più e vedere se possiamo definire lo smartphone ‘Anti-iPhone’ anche questa volta.

Di certo le caratteristiche del nuovo smartphone sono molto interessanti, durante la presentazione a Londra, la Stampa è rimasta a bocca aperta, lo stupore si sentiva sulla pelle, nell’aria e bastava guardarsi intorno per capire che non si trattava di un’allucinazione.  Il giorno prima già si conoscevano le caratteristiche, ma certamente vederle all’opera e presentate da chi l’ha creato forse è tutta un’altra cosa. Apple di certo non avrebbe mai fatto trapelare informazioni su un nuovo smartphone così facilmente, il segreto dell’azienda californiana è forse proprio questo, ma passiamo avanti.

HARDWARE ED ESTETICA

Si parte dall’Hardware e dall’estetica per parlare del Samsung Galaxy S III, forse partiamo dall’estetica che è meglio, il nuovo smartphone della società sud coreana da l’impressione di somigliare molto al Galaxy Nexus quello di Google, il famoso smartphone di Big G. Lo smartphone Galaxy S III ha una forma arrotondata, il display molto ampio elimina quasi completamente i bordi della cornice, lo rende particolarmente elegante. Parlando poi dello spessore possiamo dire che è forse questo il dispositivo più sottile al mondo, molto ma molto di più rispetto a tutta la gamma Galaxy!

Il peso? Forse leggermente superiore ad un HTC One X, ma non è un problema questo. Riprendendo a parlare di schermo e dimensioni, è accertato che sono circa 4,8 i pollici dello smartphone nuovo dell’azienda sudcoreana, decisamente superiore a quello di iPhone 4S, ma non è assolutamente un problema per Apple che ha in progetto una cosa totalmente differente. Lo schermo così grande impedisce però l’uso con una sola mano del dispositivo e inoltre il trasporto non viene assolutamente facilitato, farlo entrare in una tasca di uno jeans sarà alquanto problematico!

La Samsung ha utilizzato, per la fabbricazione del nuovo Samsung Galaxy S III, materiali ormai ben noti alla gamma Galaxy, stiamo parlando ovviamente della plastica, questa sempre preferita ad altri prodotti. A cambiare rispetto al passato è solamente il colore, il nuovo smartphone dell’azienda del Sud Corea sarà disponibile in bianco e blu, un colore nuovo quest’ultimo! La cornice, come detto anche in precedenza, è quasi del tutto assente ma la resistenza agli urti dello smartphone non è compromessa per nulla.

L’estetica, dunque è molto bella e particolare, ah dimenticavamo di dire che è sempre presente il tasto ‘Home’ fisico sulla parte frontale del dispositivo, come del resto anche gli altri tasti touch a scomparsa che servono per gestire al meglio il nuovo smartphone. Tornando allo spessore, c’è sempre il modulo dedicato a fotocamera e flash, oltre che allo speaker. Visto che abbiamo citato la camera, questa è uguale a quella di Galaxy Note e Galaxy S II, si parla di 8 milioni di pixel, mica male! ( iPhone 4S ha una fotocamera degli stessi pixel, ma decisamente di qualità migliore grazie a un paio di sensori appositamente  pensati per migliorare la qualità delle fotografie, ovviamente anche un’ottica decisamente migliore.
Nella nuova fotocamera di Samsung c’è il ‘FACE TAGGING’ ed il riconoscimento dei volti, ma parliamo del primo. Il Face Tagging è in pratica il riconoscimento facciale dei presenti catturati dalla fotocamera, un po’ come su Facebook quando carichiamo un album fotografico, le persone che abbiamo taggato in precedenza vengono suggerite già come ‘tag’ dal social network. La seconda novità, il riconoscimento dei volti, è in pratica come quello presente su iPhone 4S e iPhone 4, scattando la fotografia la messa a fuoco sarà automatica sui soggetti che compaiono nel campo visivo. 

Facciamo solo un piccolo salto indietro tornando a parlare di Display, lo schermo da 4,8 pollici è equipaggiato con tecnologia SUPER AMOLED HD, con una densità di pixel 306 ppi. Engadget però non è contenta del display in quanto afferma che sono ancora visibili i quadratini fastidiosi, ma comunque afferma che è apprezzabile. Non manca la resistenza ai graffi e agli urti di Gorilla Glass II , la tecnologia di indurimento che abbiamo visto anche sugli smartphone della Apple e sugli HTC.

Veniamo ora all’hardware, finalmente. Guardando il Samsung Galaxy S III possiamo notare un processore quad core Exynos da 1,4 Ghz, la GPU inoltre, secondo i test effettuati dagli esperti e come hanno anche detto alla presentazione, risulta essere superiore del 65 per cento rispetto al Samsung Galaxy S II.  La batteria di questo nuovo smartphone è da 2100 mAh e probabilmente ci sarà anche la possibilità di ricaricare senza fili il proprio smartphone, c’è da dire che però la tecnologia è in fase di test nei laboratori della Samsung e dunque non è sicuro che sarà introdotta con l’uscita del nuovo smartphone prevista per il 29 maggio prossimo.

IL SISTEMA OPERATIVO

Il sistema operativo del nuovo Samsung Galaxy  S III già lo conosciamo, si tratta di Android 4.0, chiamato anche Ice Cream Sandwich dalla casa madre. Il nuovo OS di Google da quel tocco in più rispetto agli altri dispositivi su questo nuovo smartphone. L’esperienza utente è stata nettamente migliorata , ma si può fare ancora di più.. non siamo contenti!

La tastiera è funzionale grazie al grande display, ricordiamo che le dimensioni sono di 4,8 pollici, mica poco! Le funzionalità introdotte con questo nuovo sistema operativo sono davvero tante, andiamo a vederle insieme.

Smart Stay

Ruotare lo smartphone per scattare fotografie e registrare dei filmati in full HD 1080p, un gesto molto semplice e pratico. Ma non si finisce qui, c’è anche una gesture creata per chiamare rapidamente un numero, come funziona? Basta selezionare dalla rubrica la persona da chiamare e avvicinare il telefono all’orecchio, automaticamente partirà la telefonata. Ma quel che interessa di più i clienti è il sistema Smart Stay, in pratica è il riconoscimento facciale che serve per bloccare e sbloccare il dispositivo, attivare e spegnare il display. Come funziona? Se il dispositivo riconosce il volto , ovvero se si accorge che noi guardiamo il display, questo resta acceso, in caso contrario si spegnerà automaticamente. Sarà ovviamente utilizzata la fotocamera frontale del dispositivo che è di 1,9 megapixel, decente insomma.

Smart Alert

Una funzione molto simile prende il nome di Smart Alert, è una caratteristica di Android Ice Cream Sandwich, in pratica è la possibilità di consultare chiamate perse e notifiche dello smartphone sollevandolo semplicemente. Questa funzione usa l’accelerometro dello smartphone, basta sollevarlo e ci sarà mostrato tutto quello che vogliamo.

S Voice

S Voice, direttamente copiato da Apple, da Siri precisamente. Chi ha uno smartphone della Apple, precisamente iPhone 4S, o chi segue le vicende dell’azienda californiana , è sicuramente a conoscenza delle funzionalità dell’assistente vocale creato dalla società e integrato nell’ultimo telefono prodotto. S Voice fa esattamente la stessa cosa, permette di parlare con lo smartphone per cambiare la musica, sbloccare il dispositivo, scattare una fotografia , comunque si tratta di cose basilari già gestibili su iPhone da qualche anno grazie a Voice Over.

Con S Voice non sarà più necessario scrivere, basta parlare, perché potrete aprire anche una pagina web e scrivere un sms. Apple non sarà assolutamente contenta di questa funzionalità introdotta nel Samsung Galaxy S III, in pratica è uguale a Siri e dunque noi prevediamo una nuova battaglia legale, che il nuovo smartphone sarà ritirato dal mercato? Approfittiamo per dirvi che Siri sarà introdotto anche sul nuovo iPhone 5 grazie ad iOS 6.

All Share play

All Share Play non è altro che la stessa cosa di Air Play, solo che è per dispositivi Samsung. In pratica sarò possibile riprodurre filmati, vedere fotografie o eseguire applicazioni direttamente dal proprio smartphone sul proprio televisore HD a casa, senza l’utilizzo di cavi HDMI o altro. Un’altra funzione copiata da Apple!

Pop Up Play

Riprodurre filmati in alto a destra della finestra mentre si sta eseguendo un’applicazione. Di certo il dispendio di energia sarà moltissimo, ma la praticità forse fa dimenticare la batteria. La riproduzione dei filmati è però limitata al player installato di base in Samsung Galaxy S III, non si possono usare altre app.

Il nuovo samsung galaxy S III arriverà prossimamente, precisamente il 29 maggio 2012.  Lo smartphone della Samsung sarà disponibile da 64 GB, 32 GB e 16 GB, sul prezzo non possiamo ancora dirvi nulla… per il momento!

Ecco intanto un video preso da Youtube e girato da Telefonino.net

 

Tag: samsung, samsung galaxy s3

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes