16

Mag

Volunia torna il 18 maggio online

di Domenico Puzone in: browser web , News Informatiche

Ricordate il motore di ricerca Volunia che è stato presentato qualche mese fa ma prima del debutto è stato un fallimento totale? Bene, ora si torna a parlare di lui, Massimo Marchiori ha iniziato ad inviare email agli utenti che si erano registrati per la beta del prodotto ed ha annunciato che il prossimo 18 maggio il nuovo Volunia arriverà e presenterà interessanti novità.

Mentre il fallimento era stato più che palese, tutto era caduto nel silenzio, non si sapeva più nulla di Volunia e niente circolava su questo motore di ricerca, ma poi quando meno ce l’aspettavamo è giunta una mail dove si annunciava che dopo domani il nuovo ‘motore di ricerca’, innovativo a quanto pare, sarà presentato al grande pubblico.

Il team ha lavorato in assoluto silenzio e come scritto nelle mail, hanno preferito i fatti alle parole. Ben venga dunque, andiamo a scoprire se questo nuovo motore di ricerca sarà così rivoluzionario da esser migliore di Google.

Nella mail, dopo una serie di scuse per il silenzio e per la mancata comunicazione di notizie, ecco che il team comincia ad esporre le sue novità, andiamo a vedere cosa sarà integrato nel nuovo ‘Volunia’.

  • E’ stata rafforzata la funzione di ricerca con un sistema di integrazione dei principali motori di ricerca presenti al mondo ( Google compreso? Molto probabilmente sì). Si è deciso che , nonostante porteremo avanti il progetto iniziale, attualmente Volunia ha bisogno dell’appoggio dei grandi motori di ricerca e allora eccoci qui, pronti a sfruttare nuove potenzialità.
  • Sarà presentata una nuova veste grafica, come dice il team, sarà accattivante e più semplice da utilizzare ( sarà vero?).
  • Documenti chiari e facili da consultare per quanto riguarda i termini e le condizioni d’uso del servizio offerto.

Queste sono le novità principali, ma Volunia promette che dal prossimo mese saranno comunicate altre innovazioni, ma staremo a vedere cosa succederà intanto il 18 maggio prossimo. Massimo Marchiori, che ha ‘studiato’ presso Google è pronto, ancora una volta, a rivoluzionare il mondo delle ricerche, ma la domanda che tutti si pongono ora è “ Ci riuscirà mai?”.

La svolta di ‘Volunia’ comincia, si legge almeno nella mail e si intuisce che l’entusiasmo del team è alto, anche se non tutti ci credono. Insomma, dobbiamo attendere qualche giorno per conoscere le potenzialità di questo motore di ricerca tutto nuovo.

Intanto, sempre dal team, arriva la comunicazione dell’apertura di un blog completamente nuovo dove saranno graditi i commenti degli utenti, i consigli e anche la risposta ai vari sondaggi che saranno proposti man mano durante gli anni.

Volunia è tornato, promette tanto come all’inizio, speriamo però che questa volta sarà tutto più migliore e che all’orizzonte non attenda un nuovo fallimento. Volunia arriverà il prossimo diciotto maggio e sarà disponibile per coloro che avevano messo a disposizione la loro mail e si erano proposti come tester, noi ci saremo e vi parleremo di questo nuovo prodotto / servizio di Marchiori, chissà che questa volta non sia quella buona per avere una valida alternativa a Google…. Anche se pare sarà impossibile!

 

Tag: google, internet, volunia

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes