23

Lug

Google acquista Sparrow e Gmail gode

di Domenico Puzone in: Aziende , Google

Sparrow è stato acquistato da Google, il client di posta elettronica ora fa parte dei prodotti e dei servizi di Mountain View, la società ha assorbito definitivamente il prodotto e ora è pronto a diventare un valore aggiunto per la casella email : Gmail.

Sparrow, da sempre, è stato giudicato uno dei mail client migliori sul mercato, soprattutto da Apple, per la rapidità e il design degli elementi che hanno poi spinto Google a siglare l’acquisto, stando a quanto trapelato la cifra è del valore di circa 25 milioni di dollari. L’annuncio arriva da Dom Leca, amministratore delegato di Sparrow, che ha comunicato sul sito ufficiale del client mail che il prodotto sarà inglobato con quello di Google. Non mancano sul sito i ringraziamenti e le spiegazioni , la scelta di cedere è stata quella per la necessità di nuove risorse per le finalità proposte e per i nuovi progetti,  questo però è possibile solo sotto il controllo e il finanziamento del colosso dei motori di ricerca.

Dunque Sparrow entra in un nuovo ciclo di vita, il team di sviluppo del prodotto entra a far parte di Google, tutto la squadra di Sparrow è stata integrato in Big G e si occuperà dello sviluppo e del rinnovamento del client, la vecchia versione al momento riceve solo dei piccoli update di manutenzione, nulla di più, ora saranno introdotte ( a detta degli esperti) nuove funzionalità. Un capitolo che si chiude ed un altro che si apre, un grande passo per Sparrow.

Google ha acquistato, durante gli ultimi anni, circa 100 aziende tra cui Motorola e queste sono state integrate nel team e si son rivelate sempre dei successoni per il colosso dei motori di ricerca, ora il destino di Sparrow è proprio questo, perdere il nome ma a quanto pare raggiungere il successo grazie a Big G. E’ dunque ufficiale : Sparrow fa parte di Google, Gmail è pronta all’integrazione. 

 

Tag: gmail, google, sparrow

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes