8

Nov

Windows Live Messenger: al suo posto Skype

di Sara Papis in: Software

Da qualche mese a questa parte Microsoft ha deciso di acquisire Skype per continuare la corsa contro la concorrenza e per questo motivo arriva una notizia che potrebbe stupire moltissimi utenti. Infatti, la maggior parte delle persone nel mondo, da tempo utilizzano il web per ricercare informazioni, comunicare con le persone vicine e lontane senza spendere soldi in chiamate.

Tutto questo è possibile grazie a Skype e Facebook, due servizi che permettono di rimanere in contatto con amici e parenti senza spese. Siete abituati a utilizzare Windows Live Messenger? Per voi ci sono delle novità in vista, infatti, Microsoft ha intenzione di sostituire il popolare client con Skype perché considerato ormai obsoleto.

Notizia pubblicata su The Verge, ovvero una fonte piuttosto autorevole che non deluderà le aspettative di chi aspetta da tempo questa integrazione. Skype diventerà quindi il servizio più apprezzato della storia e sicuramente la maggior parte degli utenti lo utilizzerà per rimanere in contatto con amici e parenti.

Attualmente il team Microsoft è al lavoro per trasferire i backend del Live Messenger in Skype, in questo modo tutti gli utenti del cliente, potranno accedere al loro servizio preferito, senza cambiare né password ne nome utente.

Attualmente l’80% dei messaggi istantanei mandati con Skype vengono gestiti con messenger, quindi il cambiamento non è così radicale. L’annuncio ufficiale del pensionamento di Windows Live Messenger, dovrebbe arrivare al più presto, forse già entro la settimana in corso.

Ovviamente Skype ha pensato a questa mossa tecnologica per ampliare maggiormente il numero di utenti che utilizzano il servizio Voip, trasformandolo nel programma più utilizzato del mondo. Non ci resta che attendere conferme ufficiali da parte di Microsoft, voi che ne pensate di questa novità?

Tag: messenger, skype, windows live

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes