4

Gen

L’ex CEO di Google in visita in Nord Corea per affari

di MarioPetillo in: Aziende , Google

Eric Schmidt, ex CEO di Google, nei prossimi giorni ha in programma un viaggio in Corea del Nord insieme con Bill Richardson, ex governatore del Nuovo Messico, uno degli Stati più a sud degli Stati Uniti d’America. Per ora non è ancora chiaro perché una figura così importante nel mondo dell’informatica odierna abbia deciso di recarsi in un Paese non accogliente e aperto allo straniero come può essere la parte nord della Corea. I rapporti tra gli Stati Uniti e il Paese asiatico, infatti, sono decisamente congelati, diversamente da quanto accade con la Corea del Sud, che, al di fuori degli scontri Apple – Samsung, tiene una linea completamente diversa di diplomazia con gli Stati esteri.

Dopo la morte di Kim Jong-Il avvenuta lo scorso dicembre del 2011, il figlio Kim Jong-un avrebbe provato a distaccarsi dalla politica refrattaria del padre così da aumentare i propri orizzonti e aprirsi ad altre proposte. Eric Schmidt potrebbe andare in Corea del Nord proprio per trattare un possibile accordo per Google. Per estendere il potere della grande G in Asia, partire dallo Stato più nazionalista sarebbe un grande colpo e un segno di grande importanza della manovra di espansione. Al momento restano notizie campate in aria e solo supposizioni.

[Via]

Tag: Eric Schmidt, google, samsung, Sud Corea

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes