14

Ott

Come registrare e modificare un video con il programma Movie Maker

di Gabriele in: How To - Come Fare , Trick And Tips

Come modificare un video con il programma Movie Maker

Alcuni di voi avranno già sentito parlare di Movie Maker, il programma di video-editing fornito gratuitamente da Microsoft e che permette di modificare in maniera semplice e veloce i video personali.

Certo, non possiamo pretendere la stessa potenza e le funzionalità di Adobe Premiere o di Sony Vegas, due tra i programmi professionali più diffusi nel settore cinematografico, tuttavia possiamo dire che Movie Maker svolge un buon lavoro se ci accontentiamo di risultati non troppo spettacolari. Inoltre, l’assenza di funzionalità avanzate può essere vista come una cosa positiva, dato che altrimenti gli utenti meno esperti non saprebbero da che parte cominciare.

Come già detto, il programma Movie Maker è completamente gratuito e già presente nelle ultime versioni del sistema operativo Windows. Se per qualche motivo non c’è più nell’hard disk del PC, possiamo scaricarlo senza alcun problema direttamente dal sito ufficiale di Windows Live Essentials. In questa guida di oggi vediamo assieme come registrare e modficare un filmato utilizzando Movie Maker! Vedrete, è più semplice di quel che si possa pensare.

Per registrare un video tramite Movie Maker, la soluzione più semplice consiste nel collegare una webcam USB al computer (oppure utilizzare la webcam integrata nel caso di un notebook). Fatto? Perfetto, a questo punto avviamo il programma, facciamo clic sul pulsante “Video Webcam” che si trova in alto a sinistra e, quando siamo pronti, clicchiamo su “Registra” per avviare la registrazione. Per fermarla, è sufficiente premere “Interrompi”. Al termine della registrazione, si aprirà una nuova schermata dove dobbiamo scegliere la cartella di salvataggio del file multimediale.

Benissimo, abbiamo appena registrato un filmato tramite la nostra webcam, ma come possiamo fare per modificarlo e applicare qualche effetto? Come già detto poco sopra, Movie Maker è ricco di effetti speciali, e per applicarli non dobbiamo essere degli esperti del video-editing.

Come prima cosa, avviamo il programma e importiamo il video che ci interessa facendo clic sul pulsante “Aggiungi video e foto”. Clicchiamo quindi sulla scheda “Effetti visivi” espandiamo il riquadro delle anteprime degli effetti video e selezioniamo quello che più ci interessa. Possiamo ad esempio ribaltare il video di 180 gradi con un semplice clic del mouse, e volendo possiamo anche aggiungere una colonna sonora di sottofondo.

Se siamo soddisfatti del risultato (per l’anteprima basta fare clic sul pulsante Play in alto a destra), allora apriamo il menu File e scegliamo l’opzione “Salva Filmato” per procedere appunto con il salvataggio.

Tag: modificare, Movie Maker, programma, video

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes