26

Dic

Come migliorare la qualità audio di una voce registrata

di Gabriele in: How To - Come Fare , Trick And Tips

Come migliorare la qualità audio di una voce registrata

Utilizzando dei registratori vocali professionali, abbiamo la possibilità di registrare ad alta qualità le lezioni dei professori d’università, le conferenze stampa, delle prove musicali, e molto altro ancora. Ma se utilizziamo gli smartphone come registratori, allora la qualità non è delle migliori.. si può fare qualcosa?

A differenza dei registratori vocali professionali, gli smartphone non sono in grado di registrare l’audio ad alta qualità, non tanto per mancanze software, quanto piuttosto per il comparto hardware. Come potete notare dall’immagine poco sopra, i registratori vocali hanno dei microfoni molto più grandi rispetto a quelli dei cellulari, e inoltre supportano l’audio multidirezionale, garantendo così una registrazione il più possibile vicina alla realtà.

Se abbiamo registrato qualcosa di importante con il nostro smartphone e desideriamo migliorare la qualità del file audio, possiamo affidarci all’ottimo programma Audacity, completamente gratuito e compatibile con i PC Windows, Mac e Linux. Non sono garantiti miracoli, ma spesso il programma è in grado di migliorare con successo la qualità audio del file desiderato. Ecco come utilizzarlo!

Come prima cosa, apriamo con il nostro browser web preferito (Firefox, Safari, Chrome, Internet Explorer, Opera, ..) il sito ufficiale dello sviluppatore e facciamo clic sul pulsante “Download” per scaricare il file d’installazione di Audacity. Una volta completato lo scaricamento del file, facciamo doppio clic su di esso e avviamo l’installazione. Consigliamo inoltre di scaricare e installare il plugin LAME MP3 (DOWNLOAD), attraverso il quale possiamo convertire i file audio in formato MP3.

Avviamo il programma Audacity e facciamo clic sulla voce “Apri” del menu File per caricare il file audio che ci interessa migliorare. Se invece premiamo su REC, verrà avviata la registrazione audio tramite il microfono del PC. Il primo passo importante per migliorare la qualità è ridurre i rumori di sottofondo.

Per farlo, è sufficiente fare clic sul menu Effetti e scegliere l’opzione “Rimozione rumore”. Scegliamo “Elabora profilo rumore”, attendiamo il riconoscimento automatico del suono da eliminare, clicchiamo su “Anteprima” per verificare che tutto sia andato per il verso giusto e, se il risultato ci soddisfa, facciamo clic su OK per confermare.

Un altro strumento molto valido del programma per migliorare la qualità audio è il Compressore, attraverso il quale viene ridotta la gamma dinamica. Per attivarlo, facciamo clic sul menu Effetti e selezioniamo l’opzione “Compressione”. Il file audio ha ancora qualche imperfezione? Possiamo provare a migliorarlo utilizzando le opzioni di Normalizzazione e Amplificazione, disponibili come sempre all’interno del menu Effetti.

Tag: audio, migliorare, qualità, registrazione, voce

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes