31

Dic

Come creare un backup delle email di Gmail

di Gabriele in: How To - Come Fare , Trick And Tips

Come creare un backup delle email di Gmail

Tutti ormai conoscono Gmail, e non si tratta affatto di una sorpresa, dal momento che il servizio di posta elettronica firmato Google funziona molto bene, offre un mucchio di spazio per lo storage delle email ed è compatibile con ogni genere di dispositivo.

C’è un problema però: come tutti i servizi firmati Google, anche Gmail è completamente online. Da un lato si tratta di una bella cosa, dato che non è necessaria l’installazione di alcun software e possiamo accedere alle nostre email da qualsiasi parte del mondo con ogni genere di device. Dall’altro, però, non abbiamo una copia fisica di backup.

Alla maggior parte delle persone l’assenza di un backup fisico non rappresenta un grande problema, anche perchè per email aziendali e più importanti non ci si affida di certo a Gmail. Ma non esiste un metodo per creare una copia sul nostro PC di tutti i messaggi ricevuti su Gmail? Il modo fortunatamente esiste, e non è nemmeno complicato. In questa guida vi spieghiamo come creare il backup delle email di Gmail.

Per creare un backup delle email di Gmail e degli appuntamenti salvati in Google Calendar ci basta affidarci all’ottimo servizio gratuito Google Takeout, non molto conosciuto dagli utenti, ma davvero valido e semplice da utilizzare.

Come prima cosa, apriamo il nostro browser web preferito sul sito ufficiale di Google Takeout, effettuiamo il login al nostro account di Google (se richiesto) e controlliamo che sia presente il segno di spunta accanto alle voci “Mail” e “Calendar”. Se non ci interessa salvare gli appuntamenti del calendario, allora possiamo togliere la spunta da “Calendar”.

Quando siamo pronti, facciamo clic sul pulsante in basso “Crea Archivio” e armiamoci di pazienza. Ci potrebbero volere pochi minuti o anche qualche ora, questo perchè il tempo d’elaborazione dipende dal numero di messaggi e dal “peso” dei vari allegati.

Non appena il backup sarà pronto, Google provvederà ad inviare automaticamente alla nostra casella di posta Gmail un messaggio contenente il link per effettuare il download del file di backup. I messaggi di Gmail vengono salvati in formato MBOX, mentre gli appuntamenti del calendario hanno il formato ICAL.

Ci teniamo a sottolineare che l’invio del messaggio contenente il link per il backup può impiegare anche qualche giorno, molto dipende dalla situazione dei server di Gmail se sono intasati o meno.

Tag: backup, creare, email, gmail

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes