facebook-messenger-msn-application

Oramai Windows Live Messenger ha cessato di esistere e Microsoft ha deciso di unire la chat più utilizzata di sempre, nella storia, a Skype, il programma voip del quale è diventato proprietario da meno di un anno. Se siete dei nostalgici, però, sicuramente sentirete la mancanza soprattutto delle emoticon di MSN, che anni fa erano le espressioni più ricercate della comunicazione digitale. Per ovviare a questo problema oggi possiamo scoprire come trasformare la chat di Facebook in quella di MSN, riportando tutte le emoticon che usavamo in più tenera età.

Basterà installare sul vostro browser l’estenzione Msn4FB, assolutamente gratuita, così da poter trovare nella icona in basso a destra della vostra chat di Facebook tutte le emoticon in stile MSN, con anche delle aggiunte particolari, che magari non conoscevate e che ritroverete soltanto in questo plugin. Disponibile per Firefox, Chrome e Safari, basterà semplicemente accettare l’installazione dell’applicazione nel vostro browser e ve la ritroverete nel social network. Per modificare le impostazioni di scrittura, come ad esempio la grandezza del font o altri aspetti, potrete andare in Options e troverete anche la possibilità di avvisarvi quando i vostri amici entrano in chat, un po’ come gli alert che aveva MSN, e anche l’attivazione o disattivazione dei trilli, uno dei più fastidiosi metodi di contatto che venivano utilizzati all’epoca di Messenger.

pctv1
Gli utenti che amano la tecnologia spesso si chiedono se sia possibile collegare il pc alla tv di casa, ovviamente esiste una risposta positiva a questo quesito che non deluderà le vostre aspettative. In questo periodo vi siete stancati di guardare film sul piccolo display del pc? Vi piacerebbe gustarvi i vostri video preferiti sul televisore di casa?
Continua a leggere il post

pcRqN
Vi state chiedendo come sia possibile aumentare il volume dei vostri mp3? Ovviamente su internet non mancano i sei utilissimi programmi con caratteristiche diversi ma innovative che vi permetteranno anche di effettuare tagli di parti delle canzoni che non gradite per creare la vostra suoneria personalizzata.
Continua a leggere il post

unnamed2-570x278

Si pensava a un possibile arrivo di un Facebook Phone qualche mese fa, con il social network pronto a lanciarsi anche nel mondo degli smartphone e creare un vero e proprio dispositivo che agisse da prolunga per il più utilizzato dei programmi sul web al momento. Invece, però, stando a quanto riportato da Tech Crunch, la decisione di Facebook è quella di lanciare un sistema operativo che possa essere implementato sugli smartphone non di sua proprietà. Si chiamerà Facebook OS, molto semplice e immediato, e l’annuncio ufficiale dovrebbe avvenire il 15 gennaio, ovvero domani, giorno in cui ci sarà la conferenza stampa dell’azienda.
Continua a leggere il post

14

gen

An artist's rendering of the new iPad mini.
A quanto pare il mondo Apple quest’anno si dovrà preparare all’arrivo di nuovi dispositivi in grado di rendere uniche le vostre giornate. Per quanto riguarda il settore tablet, il mercato 2013 sarà ricco di novità e molte arriveranno da Apple.
Continua a leggere il post

Superspeed
Sta per arrivare un aggiornamento in ambito tecnologico che potrebbe rivoluzionare il settore. Pensate che lo standard USB 3.0 riceverà entro breve tempo, un aggiornamento a livello software che permetterà di avere velocità di trasferimento fino a 10Gb/s.
Continua a leggere il post

Chrome-icon

Novità in casa Google e Chrome: la versione 24 è ora disponibile per il download così da aggiornare la precedente versione del browser dell’azienda di Mountain View. L’update arriva come risposta all’uscita di Firefox 18, che una settimana fa era stata rilasciata da parte dell’azienda della Volpe. La nuova versione di Chrome sembra più stabile e soprattutto si adatta meglio al motore Javascript migliorandone la velocità. Inoltre viene introdotto anche il supporto a MathML, un linguaggio matematico che viene usato per rappresentare simboli e formule matematiche nei documenti web, quindi esclusivamente un discorso legato alla programmazione.
Continua a leggere il post

microsoft-illumiroom-cropped-proto-custom_28
Direttamente dal Ces 2013 ecco la novità proposta da Microsoft e Samsung: IllumiRoom. Le due aziende hanno stretto un’inedita collaborazione che pare abbia avvicinato le due società. Stiamo parlando una tecnologia innovativa che integra due prodotti delle rispettive case per proiettare immagini e colori su pareti e nei dintorni della TV dove si gioca.
Continua a leggere il post

Google
Finalmente all’interno del Google Play Store la situazione cambia per tutti gli sviluppatori delle applicazioni. Infatti, il colosso Google nel corso dei suoi 14 anni di attività ha visto crescere molto il successo dei suoi prodotti in tutto il mondo.
Continua a leggere il post

Jailbreak-RT

Chi è cliente Apple e da sempre utilizza prodotti iOS e si tiene almeno informato sul mondo di Cupertino conosce benissimo la parola jailbreak: si tratta della ben più semplice “modifica”, come si era soliti chiamarla per le console videoludiche, che permette l’installazione di app tramite Cydia, un pannello di amministrazione che emula l’App Store e permette l’acquisto, a titolo totalmente gratuito, di applicazioni per dispositivi Apple. Ovviamente non stiamo parlando di cose legali, per questo la lotta al jailbreak è sempre stata importante sia dal punto di vista legislativo che dal punto di vista di violazione del copyright. Nel caso in cui, però, il jailbreak venisse usato soltanto per aggirare la chiusura del mercato della Mela si potrebbe parlare di altri cavilli burocratici. Ora anche Microsoft si prepara ad affrontare il problema.
Continua a leggere il post