Chrome-icon

Novità in casa Google e Chrome: la versione 24 è ora disponibile per il download così da aggiornare la precedente versione del browser dell’azienda di Mountain View. L’update arriva come risposta all’uscita di Firefox 18, che una settimana fa era stata rilasciata da parte dell’azienda della Volpe. La nuova versione di Chrome sembra più stabile e soprattutto si adatta meglio al motore Javascript migliorandone la velocità. Inoltre viene introdotto anche il supporto a MathML, un linguaggio matematico che viene usato per rappresentare simboli e formule matematiche nei documenti web, quindi esclusivamente un discorso legato alla programmazione.
Continua a leggere il post

microsoft-illumiroom-cropped-proto-custom_28
Direttamente dal Ces 2013 ecco la novità proposta da Microsoft e Samsung: IllumiRoom. Le due aziende hanno stretto un’inedita collaborazione che pare abbia avvicinato le due società. Stiamo parlando una tecnologia innovativa che integra due prodotti delle rispettive case per proiettare immagini e colori su pareti e nei dintorni della TV dove si gioca.
Continua a leggere il post

Google
Finalmente all’interno del Google Play Store la situazione cambia per tutti gli sviluppatori delle applicazioni. Infatti, il colosso Google nel corso dei suoi 14 anni di attività ha visto crescere molto il successo dei suoi prodotti in tutto il mondo.
Continua a leggere il post

Jailbreak-RT

Chi è cliente Apple e da sempre utilizza prodotti iOS e si tiene almeno informato sul mondo di Cupertino conosce benissimo la parola jailbreak: si tratta della ben più semplice “modifica”, come si era soliti chiamarla per le console videoludiche, che permette l’installazione di app tramite Cydia, un pannello di amministrazione che emula l’App Store e permette l’acquisto, a titolo totalmente gratuito, di applicazioni per dispositivi Apple. Ovviamente non stiamo parlando di cose legali, per questo la lotta al jailbreak è sempre stata importante sia dal punto di vista legislativo che dal punto di vista di violazione del copyright. Nel caso in cui, però, il jailbreak venisse usato soltanto per aggirare la chiusura del mercato della Mela si potrebbe parlare di altri cavilli burocratici. Ora anche Microsoft si prepara ad affrontare il problema.
Continua a leggere il post

Samsung_logo_big
Il CES 2013 è il momento più bello dell’anno per scoprire le ultime novità del settore tecnologico e ovviamente non potevano mancare le innumerevoli indiscrezioni relative a Samsung Electronics e ai suoi prodotti.
I protagonisti principali dei rumors sono Galaxy S 4 o Galaxy Note III, ma la loro presentazione non avverrà durante questo evento. Dal web arriva una conferma molto interessante direttamente dal Direttore Marketing di Samsung, Ryan Bidan.
Continua a leggere il post

Messenger-Skype

Windows l’aveva annunciato qualche giorno fa, e precisamente lo scorso novembre aveva confermato che le intenzioni di mandare in pensione Windows Live Messenger erano tante. La prima motivazione è esclusivamente mossa dalla necessità di puntare su Skype, che oramai, dopo l’acquisto da parte dell’azienda di Redmond, è diventato tra i prodotti di punta: le chiamate Voip e anche le nuove interfacce, molto più minimaliste e più immediate, oltre che l’implementazione con Facebook, hanno migliorato di gran lunga la gestione del programma.

A breve un’email da parte di Redmond sarà indirizzata a tutti gli utenti Messenger che riceveranno la data dell’ultima attività del programma: il 15 marzo 2013. Quel giorno Windows Live Messenger sarà spento definitivamente e oltre 100 milioni di utenti saranno costretti a dire addio a un compagno di tante avventure, tante chattate e tante persone nuove conosciute. Tutti dovranno migrare su Skype per sincronizzare, poi, tutti gli account che erano presenti sul Live Messenger, così da mantenere un solo programma di messaggistica istantanea con due all’interno. Messenger continuerà a funzionare soltanto in Cina, dove resterà attivo per qualche altro mese: non è stata ancora comunicata una data precisa per l’estinzione dell’applicazione, ma a breve anche in Asia riceveranno la data ultima definitiva.

[Via]

20130106-18575540--IMG_0715_large_JPG_verge_medium_landscape
L’evento Consumer Electronics Show 2013 sta proponendo come ogni anno delle novità davvero interessanti per il settore tecnologico. In questi primi giorni sono stati numerosi gli annunci relativi ai nuovi prodotti in arrivo sul mercato.
Continua a leggere il post

NotePal
Avrete sicuramente già sentito parlare del popolare produttore Cool Master, conosciuto in tutto il mondo come leader nel settore delle soluzioni di raffreddamento per laptop e notebook. In queste ultime 2 ore ha deciso di lanciare dei prodotti davvero interessanti che coniugano un’alta qualità costruttiva a un design di fine progettazione.
Stiamo parlando dei seguenti prodotti: NotePal A200 e NotePal Ergostand II.
Continua a leggere il post

7

gen


Negli ultimi anni il web si è sviluppato in maniera elevata offrendo a tutti gli utenti i popolari social network, tra cui spicca anche Twitter. Stiamo parlando di una piattaforma sociale utilizzata da milioni di persone da ogni parte del mondo, che utilizzano questi servizi per tenersi in contatto con amici e parenti, stringere nuove amicizie o semplicemente per rimanere aggiornati sulle ultime novità.
Continua a leggere il post

Se l’uomo ha scoperto la necessità di interfacciarsi con i suoi simili tramite i famosi social network, baluardi stilistici e sociali, per l’appunto, del web 2.0, antipatica formula nata per sottolineare proprio la nascita di un nuovo tipo di comunicazione, perché non dovrebbe avere questa necessità anche il gatto? Se andassimo a stilare una statistica circa la presenza di foto di animali domestici su Facebook e Twitter potremmo facilmente sapere che è il gatto il più presente e attivo dei domestici più del cane. Allora perché non dare loro una vera e propria identità?

Ci ha pensato Catmoji, il social network dedicato interamente ai gatti che si sviluppa su una catmunity, la versione felina della community. Le pagine al suo interno permettono di creare un’identità precisa con il nome del proprio gatto, e anche il cognome se volete, oltre che un avatar e il luogo in cui vive. Potrete condividere pensieri, foto e anche ottenere e sbloccare dei badge, per tutti i fanatici degli obiettivi e dei traguardi: completando determinati obiettivi e utilizzando lo spazio messo a vostra disposizione otterrete medaglie e appunto badge da mettere in mostra sul vostro profilo. L’idea nasce da Matthew Phiong e Koekoe Loo, che hanno sentito la necessità di un social network per i gatti, forse perché nascono e diventano fanatici dei rispettivi animali domestici. Attualmente per registrarsi c’è bisogno di un invito, ma non mancherà quanto prima l’apertura al pubblico.