Come aumentare gli iscritti al Feed del tuo blog è una domanda che ti poni spesso, vero? Ci sono tanti modi per farlo, uno di questi consiste nel mettere in primo piano Icone, banner o scritte che invitano il lettore ad iscriversi al vostro Feed. Per catturare l’attenzione del lettore però, non basterà inserire un banner con la scritta “Iscriviti ai Feed“, ma servirà un banner accattivante in perfetto stile web 2.0. A questo proposito oggi, Stilegames, ti propone una mega lista di icone Rss in stile web 2.0.

Puoi scaricare le icone da Pro Blog Design ed iniziare ad usarle da subito. Io ti consiglio di non inserire soltanto l’icona del feed in una parte del tuo blog, ma di editare l’icona inserendo magari anche un testo del tipo: “Rimangi aggiornato con i nostri Feed” o “Iscriviti ai Feed, ci sono scottanti novità” e cosi via…L’importante è incidere una frase curiosa su un banner accattivante, in questo modo gli iscritti al feed aumenteranno sicuramente. (Naturalmente se la qualità non manca…)

Una delle cose più cercate su internet sono i giochi java. Ma ci sono davvero Giochi Java che possiamo scaricare gratis ed installarli sul cellulare senza il bisogno di usare connessioni wap o simili? La risposta a questa domanda è positiva, infatti ci sono vari siti che offrono free java games. Oggi voglio segnalarvi 2 di questi siti, forse i migliori del settore. Il primo sito si chiama Get Jar ed è un sito inglese che offre centinaia di giochi java ed altri programmi gratis per il cellulare.

Giochi Java

L’altro sito invece si chiama Mobango. Questo sito contiene più di 26 mila giochi per il cellulare suddivisi in varie categorie e tag. Per scaricare i giochi ti dovrai registrare gratuitamente al sito. Se invece vuoi scaricare i giochi più popolari, ti basterà cliccare sui tag più popolari che troverai nella home page del sito. Enjoy!

Twitter, nonostante sia un sito nato da pochi mesi, è diventato subito uno dei siti web 2.0 più popolari ed usati al mondo. Per questo motivo sono nati molti siti simili a questo, lo sai che per averne uno bastano poco più di 20 euro? Come? Comprando uno script molto simile a quello usato da Twitter. Se non mi credi allora guarda questa Demo Online, non ti sembra uguale? A me Si!

Twitter

Anche per questo script ci sono molte copie gratuite, ma nessuna si avvicina neanche lontanamente al twitter originale. Per questo oggi ti voglio presentare Micro Blogging Community, del valore commerciale di circa 35 dollari. Si può pagare con carta di credito ed è un pagamento sicuro poichè x10media è un sito molto affidabile ed esistente da anni.

Continua a leggere il post

Non importa quale sia il vostro browser preferito, ci sono centinaia di modi grazie ai quali, partendo dalla “base”, potrete personalizzare il vostro modo di navigare nella rete! Ci sono countless plugins, estensioni,toolbars etc. Molte di queste sono facili da installare altre molto meno.

Nel paragrafo seguente troverete una lista divisa composta dalle migliori applicazioni per i browser più diffusi, rispettivamente: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Safari, Opera e persino l’ultimo nato in casa Google, Chrome.

  • Internet Explorer

Ie Tips – Sito di riferimento che dispone di moltissime applicazioni per personalizzare IE.
Official Browser Settings – sito ufficiale che propone applicazioni, nonché utili guide su come settare il vostro internet explorer.
Internet Explorer Toolbar – il tutorial di cui avete bisogno per conoscere “i segreti” della Toolbar IE.

Continua a leggere il post

11

ott

Di certo sarete a conoscenza della serie di comandi da utilizzare nel caso voleste scovare i file nascosti sul vostro Mac, se però vi dichiarate “negati “ sull’impiego di stringhe che per voi significano solo arabo, perché non affidarsi al comodo programma Houdini?

Con questo splendido programmino potrete rendere visibili o invisibili i file, muoverli, copiarli, aprirli o cancellarli senza sconvolgere l’esistenza del vostro computer. Il programmino è funzionate solo su OS X e per scaricarlo dovrete Cliccare Qui!

Programma Houdini

Se invece volte letteraralmente teletrasportare il puntatore del mouseda un Mac all’altro connessi in rete, potrete avvalervi di questo simpatico programmino che risponde, manco a dirlo, al nome di Teleport. Il software è protetto dalla donation-ware : per scaricarlo dovrete fare una donazione ( anche simbolica). Funziona su Panter, Tiger e Leopard ed è disponibile nelle seguenti lingue: Inglese, Francese, Tedesco, Danese, Spagnolo…

Ma si si, anche Italiano no?! Che aspettate ad installarlo?

No non è una formula magica ma il nome di un’applicazione utilissima. ZoomFyer Ez è un programma, funzionate sia su Mac che su Pc, preposto per facilitare il lavoro di pubblicazione di immagini di grandi dimensioni su web, cataloghi multimediali e, cosa assai gradita, completamente gratuito (anche per uso commerciale).

ZoomFyer

Data un’immagine di grandi dimensioni, il programa produce un controllo che gli permette di far si che l’utente finale visualizzi subito la stessa nella sua interezza, sebbene in proporzioni ridotte, e di “zoomare” fino al 100 % e fare movimenti panoramici usando le freccine dell’interfaccia in flash fornita con il programma stesso.

Continua a leggere il post

Ti sei mai chiesto se sia possibile un sito simile a youtube? Se si, oggi ti do la risposta. Ciò è possibile e costa davvero poco, solo 50 dollari. (Circa 35 euro). Esistono vari script in rete che ti permettono di creare un sito di videosharing, alcuni gratuiti ed altri a pagamento. Quello che vi linko oggi si chiama Youtube Clone ed ha un prezzo molto basso, come già detto costa solo 50 dollari. E’ forse il migliore di quelli che imitano youtube poichè ha una grafica simile al portale originale.

Youtube Clone

Lo si può acquistare cliccando sul link che trovate nel primo paragrafo di questo articolo. Per installarlo basterà avere un hosting, un accesso ftp e saper configurare lo script che, per funzionare, ha bisogno di server mysql. Naturalmente il tutto è legale poichè la grafica e lo script non sono stati rubati a youtube, ma sono stati ricostruiti da altri programmatori.

E così da oggi anche voi avrete un sito di video sharing, attenti a non inserire video coperti da copyright, voi non siete google che può permettersi di spendere milioni in cause legali :)

10

ott

Yahoo lancia Web Analystics Beta

di Davide Spadone Whirly2481 in: applicazioni online

Facciamo un passo indietro, per la precisione ad Aprile, quando Yahoo acquistò IndexTools, un provider basato su un software di analisi ugherese. Ora il servizio ritorna e prende il nome di Web Analystics, e si presenta come un’offerta imperdibile per gli utenti di Yahoo Small Business – la compagnia che aiuta coloro che operano in mercati circoscritti e nella vendita online. Inoltre il software diviene uno strumento per selezionare gli Yahoo Advertisers.

Yahoo

Naturalmente questa opzione offerta da Yahoo si integra perfettamente con tutti gli altri servizi messi a disposizione dal colosso statunitense. Per esempio, sarà possibile analizzare con grande precisione l’efficacia delle campagne marketing di Yahoo Search e scoprire quanto ogni singolo prodotto all’interno del tuo shop online faccia tendenza.

Il prodotto è facilmente equiparabile con Google Analytics, ossia la controproposta di Google; pare però che questo Upgrade di ispirazione “yahooiana” sia decisamente più completo e versatile…voi che dite?

Ci sono diverse ragioni per cui qualcuno potrebbe voler cambiare la “lingua” d’installazione di Windows Vista. Per esempio, potrebbe aver comprato il proprio notebook in un altro paese, o per esigenze di studio/lavoro è costretto ad operare su terminali di un linguaggio diverso dal proprio.

Hack Language

Morale: qualunque sia il motivo per cui vorrete cambiare lingua al vostro sistema operativo, sappiate che non sarà un’impresa facile. Questo assunto vale specialmente per Windows Vista Home Edition, che non possiede una via “ufficiale” per effettuare la tanto agoniata operazione; a meno che non usiate Windows Vista Multi-User Interface Hacker.

Quest’ultimo è un programma appositamente creato con lo scopo di modificare il linguaggio di Windows Vista. Il programma impiegherà un tempo che potrà andare dai cinque ai sessanta minuti, per cambiare nella lingua prescelta ogni singola parte del vostro sistema operativo a seconda della potenza del vostro fidato Personal Computer. Enjoy!

10

ott

Il sushi è una pietanza che va molto di moda di questi tempi e il ristorante Inamo di Londra ha deciso di offrire ai suoi commensali, oltre al consueto spaccato di cultura culinaria nipponica, anche un menù tutto hi-tech.

I tavoli bianchi che compongono l’arredamento del modaiolo ristorante, infatti, sono destinati alla proiezione degli eterogenei menù proposti. Navigando con un sistema simile ai mouse track ball, è infatti possibile visualizzare i piatti e ordinarli con un familiarissimo “click”. Ma non solo, come una sorta di “sommelier” virtuale il sistema permette di abbinare vini e bevande. Per i più esigenti, che del ristorante vogliono scoprire tutto ma proprio tutto, avremmo anche il collegamento, tramite una web-cam, direttamente con le cucine.

Inamo

L’attesa si fa snervante? Niente paura! Il sofisticato software pensa anche a questo: infatti i commensali si potranno divertire cambiando l’immagine di sfondo che appare su ogni tavolo, guardando la mappa del circondario per decidere cosa fare nel “dopo cena” o giocare ad un classico come battaglia navale.Tanta magnificenza è resa possibile da una serie di videoproiettori posizionati sul soffitto che inviano le immagini sulla superfice bianca dei tavoli.

Certo se i consumatori “vivaccano” abbondantemente l’interattività andrà a farsi benedire, ma apprezziamo l’impegno. Questa idea ci rimanda al Surface di Microsoft, anch’esso in fiera esposizione in quel di Las Vegas!