Ti piacerebbe navigare in incognito sul web ma non sai come fare? Esistono metodi non solo validi per tutti i browser, ma assolutamente efficaci, e qui li vedremo tutti, passo per passo.

Come navigare in incognito con Chrome

Per navigare in incognito con Google Chrome dovrai seguire una procedura specifica.

Le impostazioni qui descritte saranno applicabili sia a Chrome per pc sia alle versioni del browser per i dispositivi mobili.

In particolare, dovrai premere sul tasto presente in alto a destra nel browser, formato da tre pallini, e scegliere l’opzione di “Nuova finestra di navigazione in incognito”.

In questo modo potrai impostare direttamente l’utilizzo di questa modalità per la tua navigazione.

Come navigare in incognito con Firefox

La navigazione in incognito si potrà utilizzare anche per Firefox.

Per utilizzarla dovrai aprire il tuo browser e dovrai andare all’interno del menu in alto a destra.

A questo punto dovrai cliccare su “Nuova finestra anonima”.

Potrai decidere di utilizzare sempre Firefox in modalità anonima cambiandone le impostazioni.

In particolare, dovrai aprire il tuo browser, andare nelle Opzioni, poi nella sezione Privacy e Sicurezza.

A questo punto, nella parte dedicata alle impostazioni di cronologia, seleziona Non salvare cronologia.

Come navigare in incognito con Safari

La navigazione in incognito è applicabile anche a Safari. In particolare, potrai utilizzare questa modalità sia sul Mac sia sui dispositivi mobili.

Potrai impostare direttamente la navigazione in incognito dalle opzioni del browser.

Per farlo, dovrai iniziare ad aprire Safari, e poi dovrai premere su Safari e su Preferenze.

All’interno della sezione Generale, premi sulla casella Safari si apre Con… e seleziona l’opzione Una Nuova finestra privata.

In questo modo nel momento in cui aprirai Safari anche in futuro, questo si aprirà sempre in navigazione privata.

Grazie a questi consigli, quindi, potrai navigare in modalità anonima su ogni dispositivo.

Fino a pochi anni fa la pec certificata gratuita era una realtà aperta a tutti. Tuttavia, con il trascorrere del tempo, le possibilità di creare una pec certificata gratuita si sono limitate, ed ora è possibile attivarla solo per un periodo di tempo limitato, che potrà andare da pochi mesi fino ad un anno.

Potrai provare, quindi, il servizio di pec per poi decidere se passare a quello a pagamento con i provider che ti proponiamo.

Creare una pec certificata gratuita, come fare

La pec certificata gratuita è un servizio grazie al quale avrai la possibilità di provare come si potrà utilizzare la casella di posta elettronica certificata.

Ormai tutti i cittadini dovranno avere una pec, soprattutto per le comunicazioni ufficiali, ma anche per ricevere, ad esempio, le fatture elettroniche da parte dei professionisti che le vogliano inviare.

Potrai iniziare ad aprire una pec gratuita utilizzando i servizi che ti indichiamo di seguito:

  • Aruba

Aruba ti consentirà di aprire una casella pec gratuita per alcuni mesi. Poi, potrai passare alla promozione da 5 euro all’anno più iva. In questo modo potrai iniziare a provare la casella e decidere se passare alla versione a pagamento, che comunque è davvero molto economica, e ti darà accesso a moltissimi servizi, sia per l’invio sia per la ricezione delle email.

  • Legalmail

Anche questo servizio ti consentirà di aprire una casella di pec gratuita, dandoti la possibilità di provarla come tale per ben sei mesi.

Successivamente, potrai decidere se passare al servizio base, che costerà 25 euro più iva all’anno.

  • Postecert

Anche Poste Italiane ha il suo servizio di casella Pec, che potrai sottoscrivere al prezzo di 5,50 euro più iva all’anno.

  • Register

Infine, potrai provare anche la pec di Register, che sarà gratuita per sei mesi dalla sua sottoscrizione. Successivamente potrai continuare a mantenerla attiva per 25 euro più iva all’anno.

Forse ancora non li conoscevi, ma anche in Italia stanno spopolando sempre di più gli eSports, un sistema divertente per poter giocare online.

Le scommesse che riguardano gli eSports sono in rapida ascesa e capire per quale motivo questi sport elettronici possano davvero appassionarti non sarà difficile.


Continua a leggere il post

Ti piacerebbe caricare foto su Instagram dal computer invece che dal tuo cellulare?

Esistono dei semplici trucchi grazie ai quali potrai farlo anche senza dover utilizzare applicazioni di terze parti.


Continua a leggere il post

Ti hanno consigliato di svuotare la cache di Google Chrome per far funzionare al meglio una pagina web, oppure per risolvere un problema, ma non sai come fare?

Non preoccuparti, perché il procedimento non è per nulla difficile, ti serviranno solo alcuni passaggi, che ti illustriamo per ogni tipo di utilizzi do Google Chrome.


Continua a leggere il post

Avere una pagina instagam Business è fondamentale per chi decidere di intraprendere un’attività in cui poter condividere prodotti dell’azienda e foto anche a fini promozionali. Una pagina conosciuta e molto seguita è sinonimo di un’azienda di successo e quindi bisogna puntare sulla creazione di un account che risulti accattivante, ma bisogna anche curarla e aggiornarla per destare costantemente interesse e curiosità. Ecco dunque come creare una pagina Instagram Business per avere successo!


Continua a leggere il post

nintendo switch

Finalmente ce l’avete fatta, avete acquistato la vostra prima nintendo switch in questo articoli ti daremo dei consigli utili per eseguire correttamente l’installazione.

Bisogna accendere la console dal logo Ninetendo, inserire i controller Joy-Con, che faranno un tipico click che confermerà la corretta collocazione dei controller nella console, a questo punto partirà il tipico logo Nintendo, nella schermata di configurazione dovremo selezionare la lingua, naturalmente sceglieremo l’italiano e poi la regione Europa, andando avanti cercherà le reti, registrarsi inserendo la password della propria rete wifi, poi chiederà il fuso orario, successivamente chiederà di togliere il Joy-Con, che si toglie premendo un pulsante sul retro della console, a questo punto la console ci chiederà di premere sui pulsanti delle Joy-Con una volta il sinistro ed una volta il destro, adesso è possibile reinserire le Joy-Con.


Continua a leggere il post

 

L’avvento delle app per iPad ha rivoluzionato il mondo dei giochi online, offrendo ai giocatori la possibilità di divertirsi e giocare anche senza soldi e da qualsiasi luogo. Sono numerose le app di successo per per casinò senza soldi veri che hanno conquistato gli appassionati.
Continua a leggere il post

sicurezza su Facebook

Può capitare che il nostro account venga violato, per evitare questo Facebook mette a disposizione degli strumenti per aumentare la sicurezza, in questa guida vi spiegheremo come fare, sono dei piccoli suggerimenti che vogliamo darvi per rendere il vostro accesso più sicuro.


Continua a leggere il post

modificare i pdf

I pdf sono quei file con l’estensione XXX.pdf, è un formato (Portable Document Format), sviluppato da Adobe Systems, Inc.

Questo tipo di formato mantiene il file per come l’abbiamo generato, anche se in alcuni casi, utilizzando dei programmi particolari, è possibile modificarli, ma in linea generale utilizziamo questo formato quando vogliamo riprodurre un documento uguale all’originale.

Andiamo in ordine, avete scritto un documento o creato una fattura e volete trasformarlo in pdf, se avete utilizzato un programma di scrittura, basterà salvare in formato pdf, esiste anche la possibilità di salvare in PDF/A questo tipo di formato non è modificabile, di solito viene usato nei documenti ufficiali, ed è il formato che solitamente si usa per apporre la firma digitale, ma questo è un altro tema che approfondiremo successivamente.
Continua a leggere il post