25

Mag

Msn 2008

di Andrea Lazzarini in: Messenger

Il 27 maggio 2007, LiveSide ha segnalato una versione disponibile di Windows Live Messenger 8.5 in spagnolo. Per gli Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Irlanda, Italia, Francia, Giappone, Germania, Cina e Spagna. L’aggiornamento è stato rilasciato il 21 giugno 2007.

Importanti modifiche aggiunte includono:

* Questa versione richiede adesso il SP2 di Windows XP , rispetto alle versioni precedenti che richiedevano il SP1.
* In collaborazione con il rilascio di Windows Live 2.0, è stato introdotto un nuovo programma di installazione.
* La cartella del programma è reperibile nel Menu Avvio in una chiamata Windows Live.
* Tutte le finestre Messenger hanno un nuovo look, con stile esteticamente corrispondenti a Windows Vista. [11]
* È stata aggiunta una nuova emoticon di un ‘coniglio’. [12]
* è stato aggiunta l’integrazione di Windows Live OneCare Family Safety. [13]
* Gli aggiornamenti possono essere scaricati e installati tramite Microsoft Update, che inizia con l’aggiornamento alla versione 8.5 Beta 1 o a quella successiva.

La seconda versione beta è stata rilasciata il 5 settembre 2007 [14] Vari problemi sono stati risolti in Beta 2, ma non sono state applicate modifiche significative. Rispetto alla prima versione beta, la build non mostra il termine “Beta” in cima alla finestra, anche se gli sviluppatori avevano notato che non era la versione finale. È da notare che il nuovo Windows Live Installer, che è utilizzato per installare Windows Live Messenger 8.5, non funziona su Windows Server 2003.

La versione finale di Windows Live Messenger 8.5 è stata rilasciata il 6 novembre 2007. [15]

La condivisione di una cartella con un amico è un’alternativa all’invio di un singolo file. Quando un utente vuole fornire un file in un’altra persona, nella sua lista dei contatti, la finestra “condivisione cartella” viene visualizzata, con delle immagini in miniatura che sintetizzano il contenuto della cartella.

Quando i file vengono aggiunti alla “condivisione cartella” per quella persona in particolare, il file verrà automaticamente trasferito al corrispondente del computer quando è online. Ciò significa che la cartella è letteralmente “condivisa” tra due computer. Se un utente elimina un file, per esempio, il file verrà eliminato dal corrispondente del computer cartella condivisa.

La condivisione della cartella viene automaticamente ricreata alla prima connessione di Windows Live Messenger di un nuovo pc.

Per ridurre al minimo il rischio di traferimento di virus, la funzione di “condivisione di una cartella” è fornita con un programma anti-virus. La funzionalità “condivisione di una cartella” può essere utilizzata solo su un computer con disco rigido formattato in modalità NTFS.

In aggiunta alle chiamate da PC a PC che sono anche supportate nelle versioni precedenti, Windows Live Messenger supporta ora le chimate da PC a telefono con Windows Live Call. Negli Stati Uniti, questa funzione è supportata da Verizon, contrassegnato come “Verizon Web Calling”. Orange France ha anche un servizio simile. Questa funzione è disponibile solo in alcuni paesi, compresi gli Stati Uniti, il Regno Unito (Verizon prevede la fine del servizio per l’agosto del 2008), Francia, Germania, Paesi Bassi, Austria, Finlandia, Irlanda, Belgio, Spagna e Italia.

Il 13 ottobre 2005, Yahoo! e Microsoft ha annunciato piani per introdurre la compatibilità tra i due client, [16], la seconda più grande creazione di messaggistica istantanea base degli utenti di tutto il mondo: il 40 per cento di tutti gli utenti. L’annuncio viene dopo anni di interoperabilità con altri client (in particolare Trillian e Pidgin), e critiche da Google che la maggior parte dei client di messaggistica istantanea hanno bloccato la rete ad esso. Microsoft ha anche avuto colloqui con AOL, in un tentativo di introdurre ulteriori interoperabilità, ma finora AOL non sembra disposta a partecipare.

L’interoperabilità tra Yahoo! E Windows Live Messenger è stata lanciata il 12 luglio 2006. [17] [18] Questo permette agli utenti di Yahoo! e Windows Live Messenger (utilizzando testo o voce) gli uni con gli altri senza la necessità di creare un account su altri servizi, a condizione che i contatti utilizzino le ultime versioni del software. Tuttavia, se un utente utilizza un vecchio o un client di terze parti, essi verranno visualizzati in modalità non in linea per gli utenti sulla rete.

A differenza delle versioni precedenti, si possono inviare messaggi a contatti che sono offline, che riceveranno i messaggi una volta che si sono connessi.

Inoltre, si possono iniziare conversazioni anche quando il suo stato è impostato su invisibile, in modo simile al comportamento di Yahoo! Messenger e ICQ. Se parlate con qualcuno che ha un vecchio client di MSN Messenger, perderete la possibilità di parlare con voi stessi dopo un breve periodo di assenza di attività, visto che altri utenti potrebbero pensare che siate offline. Windows Live Messenger è stato reso disponibile su alcuni dispositivi mobili; una nuova tendenza che è dovuta al fatto che la gente preferisce inviare messaggi su Windows Live Messenger gli uni con gli altri attraverso una connessione Internet, al posto dei messaggi SMS.

L’iniziativa Sono, è un programma di Microsoft lanciato nel marzo 2007, che collega l’utente con le nove organizzazioni che si dedicano alle cause sociali attraverso Windows Live Messenger. Ogni volta che qualcuno ha una conversazione usando Sono, la Microsoft Corporation seleziona una parte del programma di entrate pubblicitarie con l’organizzazione di scelta dell’utente. Solo le conversazioni che sono inviati e/o ricevute negli Stati Uniti sono riconosciute. Non vi è alcun limite massimo fissato l’importo donato a ciascuna organizzazione. Più le conversazioni Sono vengono inviate dall’utente, più denaro va a uno dei nove cause. Ogni partecipante dell’organizzazione è garantita una donazione di un minimo di 100.000 $ durante il primo anno del programma. Non esiste attualmente alcuna data di fine per il programma. [19] L’iniziativa Sono di WLM funziona solo sulle versioni 8.1 e 8.5.

Il supporto Windows Live Messenger è stato incluso nella bacheca della Primavera del 2007 dell’Xbox 360, come aggiornamento rilasciato il 9 maggio 2007. [20] Non ufficialmente, è conosciuto come Windows Live Messenger 360.

Coloro che utilizzano Windows Live Messenger, sono in grado di vedere la Gamertags degli amici loggati nell’Xbox Live, compresa il gioco con cui stanno giocando. Gli utenti di Xbox 360 Live possono chattare nel gioco (o durante la visione di un film). Sebbene è supportata la chat di solo testo, Microsoft ha suggerito che le chat video e audio potranno entrare a farne parte in futuro.

Anche in coincidenza con l’arrivo della integrazione di Windows Live Messenger con Xbox Live, Microsoft ha rilasciato una nuova tastiera per Xbox 360 chiamata Xbox 360 Chatpad per facilitare l’inserimento del testo. La tastiera attribuisce al dispositivo standard di controller Xbox 360 tramite il jack per cuffie e si caratterizza per i tasti QWERTY, anche se una qualsiasi tastiera USB funziona altrettanto bene con una Xbox 360.

Come di 4 dicembre 2007, un account per bambini è ora possibile utilizzare Windows Live Messenger su Xbox Live.

* Lo stato “Al telefono” della versione precedente è stato rinominato “In chiamata” per l’aggiunta di Windows Live Call.
* I nickname dei singoli contatti possono essere personalizzati per apparire diversi da quello che hanno stabilito i contatti.
* I messaggi dei contatti possono essere anche con i timestamp.
* Windows Live Messenger ha la capacità di togliere il prefisso dei nomi dei contatti se la stessa persona scrive più messaggi. Se lo stesso contatto scrive più di un messaggio, il nome del contatto verrà visualizzato solo per il primo messaggio. Tuttavia, se i messaggi sono in timestamp, e l’ora cambia, il nome del contatto verrà visualizzato con una nuova data.
* Lo schema dei colori può essere scelto per l’intera applicazione, compresa la finestra di stato, e non solo le finestre di conversazione. Un menu per cambiare il colore del tema è situato al di sotto della casella del messaggio personale in Windows Live Messenger, per facilitare la scelta dei colori.
* Microsoft Passport è stato sostituito da Windows Live ID.
* Iniziando con la versione 8.1, la visualizzazione delle immagini e del messaggio personale sono memorizzati sul server, sono ovunque qualsiasi persona effettui l’accesso, le immagini e il messaggio continuano a comparire. Tuttavia, tutti i computer devono avere la versione 8.1 o successiva per tale funzione.

Tag: msn 2008

Un Commento su “Msn 2008”

  1. Luisana
    ha scritto:
    4 luglio, 2009, 17:47

    vorrei scaricarmi msn 2008 ma nn ci sono riuscita se x favore potete aiutarmi grazieeeeeeee

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes