21

Apr

Consulta le mappe di Google offline con Gmapcatcher

di Silu in: programmi gratis

Se siete alla ricerca di uno strumento che vi consenta di consultare le mappe di Google Maps anche da offline, vi consiglio di utilizzare Gmapcatcher, un’applicazione gratuita che permette a tutti gli interessati di navigare nelle mappe del più potente motore di ricerca presente in rete, direttamente sul proprio desktop, senza aver necessità di una connessione.

Prima cosa da fare è recarsi nel sito ufficiale di Gmapcatcher ed effettuare il download. A questo punto l’avrete a disposizione sul vostro computer e potrete avviarlo ogni volta che lo desiderate.

Il tool funziona molto semplicemente come raccolta delle mappe presenti in rete. In parole povere, Gmapcatcher scarica automaticamente tutte le mappe sull’hard disk del computer e nel momento del bisogno vi mostrerà la via o la piazza che state cercando.

Si tratta di un sistema molto efficace che consente a tutti gli utenti di poter visualizzare le mappe in qualsiasi momento, anche quando internet non funziona a dovere. In questo modo, sarete sempre in grado di consultare un percorso o un determinato recapito a vostro piacimento, nel momento che ritenete più opportuno.

La positività di questo programma sta anche nel fatto di essere disponibile per i sistemi operativi di Windows, Mac e Linux. Un’occasione speciale anche per gli amici della mela e del pinguino, che troppo spesso devono rinunciare a determinate applicazioni a causa dell’incompatibilità di sistema.

Gmapcatcher è gratuito e non richiede alcuna registrazione!

Tag:

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes