10

Dic

Google Maps anche nei luoghi chiusi

di Sara Papis in: Google

Tutte le persone che amano la tecnologia, sanno bene quanto sia importante trovare gli strumenti adatti per trovare punti d’interesse in città sconosciute. Per esempio a tanti di voi sarà capitato di vagare all’interno di un aeroporto, alla ricerca di quel negozio di souvenir tanto conosciuto.

Da oggi non dovrete più perdere un sacco di tempo, a vostra disposizione arriva Google Maps per i dispositivi Android e altri.  L’ultima versione dell’applicazione, permette di orientarsi nel miglior modo possibile, nel mondo esterno anche se siete chiusi dentro un luogo pubblico interno.

Google Maps ha deciso di rivoluzionarsi e di esser disponibile anche in modalità indoor. Infatti, da oggi in poi, sarà possibile utilizzare le funzionalità offerte dal servizio, direttamente all’interno di strutture pubbliche, avendo l’opportunità di ottener informazioni esatte come raggiunger una data meta o come trovare il negozio che stavate cercando.

Per sfruttare al meglio tale funzionalità, potrete tranquillamente accedere al servizio in versione Wi-Fi o 3G o ancora con la tecnologia GPS. Attualmente i luoghi integrati nell’’innovativa mappatura di Google Maps sono soltanto quelli di Giappone e Stati Uniti ma non è da escludere la possibilità che a breve il servizio venga rilasciato anche in Italia.

Ovviamente stiamo parlando di un progetto in fase iniziale, Google ha giù stretto diverse collaborazioni di questi genere e per il momento risultano presenti marchi commerciali, aeroporti, scali internazionali e stazioni ferroviarie.

Nei prossimi mesi sarà ampliato il progetto e perfezionato per migliore al massimo questo strumento reso disponibile in un tempo breve. Che ne pensate di questa possibilità?

Tag: google servizi, servizi

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes