28

Mar

Spazio online gratis con Amazon Cloud Drive

di Domenico Puzone in: How To - Come Fare , Intrattenimento

Spazio Online gratis grazie ad Amazon Cloud Drive. Si, avete letto bene, Amazon propone un servizio cloud gratuito proprio come Apple, Google e Microsoft, 5 GB di spazio gratuito da utilizzare come meglio si crede. Questa è una guida che vi mostrerà come attivare e utilizzare questo servizio al meglio.Niente di meglio che ascoltare la musica all’aria aperta, magari passeggiando o semplicemente stando seduti al parco a guardare la natura. Come fare ad avere sullo smartphone tutta la musica che vogliamo anche con poco spazio? Semplicemente con il cloud computing, se avete Apple è facile, ma se avete un altro smartphone la cosa potrebbe diventare un po’ più complicata. Noi siamo qui per questo, vediamo cosa fare per avere tutti i nostri dati a portata di mano e recuperarli in streaming quando vogliamo e dove vogliamo.

Quando utilizzerete questo servizio ci penserete e direte ‘grazie Stilegames’ per il consiglio.

PASSO UNO – preparare l’account

Per prima cosa dobbiamo registrarci al servizio di Amazon, basta lanciare sul browser questo indirizzo web http://www.amazon.com/clouddrive/learnmore , ora premete su ‘Get Started‘ e inserite il vostro indirizzo di posta elettronica, ricordatevi di selezionare l’opzione ‘ No, I’m a new custode’.

A questo punto cliccate su ‘Sign in using our secure server’, inserite i dati personali, la password e create l’account.  Potrebbe comparire un messaggio di errore, ignoratelo e riaccedete come utente già registrato.

PASSO DUE – CARICHIAMO I FILE

Una volta che avete raggiungo la schermata principale, fate clic sul pulsante ‘Upload Files’, spuntate il riquadro di accettazione dei termini del contratto e inserite il codice CAPCTHA come richiesto. Selezionate la cartella di destinazione , fate clic su Select File to Upload e attendete il caricamento. Si possono caricare più file per volta.

A sinistra ora, ci organizziamo la visualizzazione dei file . Da Lists possiamo indicare se mostrare sullo schermo tutti gli elementi, quelli caricati o solo quelli comprati da Amazon. Poi c’è il campo Folders, sempre sulla isnistra, qui potete selezionare la visualizzazione dei brani in base alle cartelle di appartenenza.

PASSO TRE – ORGANIZZAZIONE

Ora dobbiamo usare il menù centrale per organizzare al meglio i nostri file ( Your Cloud Drive). Da qui potete creare nuove cartelle, cancellare i file o scaricare i brani sul computer o sullo smartphone. Cliccando su More Actions invece è possibile copiare, spostare o rinominare i vari file presenti.

PASSO QUATTRO – ACCEDERE AI FILE VELOCEMENTE

Una volta che abbiamo caricati i brani possiamo ascoltarli dal computer o dallo smartphone, fino ad un massimo di otto dispositivi. Se avete iPhone e iPad la cosa si complica, ma la risolviamo : ecco come raggirare il problema con Safari.

Collegatevi al sito http://www.amazon.com/clouddrive e inserite i vostri dati per accedere. Accedete alla cartella dove sono i file e spuntate il riquadro a sinistra della canzone che volete ascoltare e cliccate poi su ‘Download‘. In Safari è integrato un player che permetterà di avviare la riproduzione senza dover scaricare il cloud player. C’è uno svantaggio però, se la connessione è lenta ci sarà da attendere un po’.

Dopo che è partito il brano, potete anche evitare di restare sulla pagina di amazon, aprite una nuova finestra ( basterà cliccare +) in basso a destra ed il gioco è fatto. Ricordate di non disconnettervi per ché altrimenti il player non funziona e lo streaming pure!

 

 

Tag: amazon, amazon cloud drive, Cloud, musica

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes