10

Set

Come attivare la navigazione anonima di Firefox

di Gabriele in: How To - Come Fare , Trick And Tips

Come attivare la navigazione anonima di Firefox

Il computer è davvero una bella comodità, e grazie a Internet abbiamo la possibilità di rimanere informati sulle ultime novità provenienti da tutto il mondo, fare shopping online, ascoltare la musica in streaming, guardare film noleggiati tramite degli appositi servizi web, e molto altro ancora.

Se il computer che utilizziamo è nostro e viene utilizzato soltanto da noi, allora non ci dobbiamo preoccupare troppo della privacy, ma il discorso ovviamente cambia se il computer viene usato anche da amici e/o parenti. Non è infatti bello che la gente controlli che siti abbiamo visitato, e per fortuna se utilizziamo il browser Mozilla Firefox esiste una funzione integrata che ci permette di navigare in maniera perfettamente anonima, senza doverci preoccupare di cronologia, dati dei moduli, cookies e file temporanei. Vediamo assieme come fare per attivare la navigazione anonima di Firefox.

Prima di tutto, assicuriamoci di aver installato il browser Firefox nel PC. Se non è ancora presente, allora scarichiamolo dal sito ufficiale di Mozilla, disponibile per il download gratuito anche nella versione localizzata in italiano.

Ma a che cosa serve la modalità di navigazione anonima? Tramite essa, il browser non salva elementi come gli indirizzi URL, i cookies, la lista dei download, le ricerche effettuate tramite i più popolari motori di ricerca, le informazioni presenti nei moduli e tutti i file temporanei. Insomma, si tratta di una gran bella comodità.

Se stiamo utilizzando un PC con installato il sistema operativo Windows, allora per attivare la modalità anonima di Firefox è sufficiente fare clic sul pulsante arancione in alto a sinistra, scegliere la voce “Nuova finestra anonima” e attendere il caricamento della nuova schermata. Tutto fatto! Da questo momento tutti i contenuti visionati all’interno della nuova finestra saranno completamente anonimi. Terminata la navigazione, ci basta chiudere la finestra, senza lasciare alcuna traccia della cronologia, dei campi dei moduli e dei cookies.

E se invece stiamo utilizzando un computer Mac? Il sistema è altrettanto semplice: ci basta infatti fare clic sul menu File del programma e scegliere l’opzione “Nuova finestra anonima”. La funzione di navigazione anonima è presente in tutte le ultime versioni di Firefox, pertanto non è necessaria l’installazione di alcun plugin di terze parti.

Cosa possiamo fare se non ci piace il browser Firefox? Fortunatamente, anche gli altri browser più popolari, come ad esempio Google Chrome, hanno integrate delle funzioni di navigazione completamente anonima, e per attivarle bastano sempre un paio di clic.

Tag: attivare, firefox, navigazione anonima

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes