12

Set

Consigli su come pulire al meglio il computer portatile

di Gabriele in: How To - Come Fare , Trick And Tips

Consigli su come pulire al meglio il computer portatile

La manutenzione del computer portatile è una cosa fondamentale e, se trascurata, può portare a gravi danni dell’hardware. Non solo è bene effettuare di tanto in tanto una manutenzione software, quindi eliminare tutti i file e i programmi che non ci servono più, ma pure la manutenzione dell’hardware è indispensabile.

Come tutte le cose, il computer portatile si sporca ogni giorno che passa, e non solo a causa della polvere che c’è nell’aria. Pensiamo ad esempio al sudore delle mani, a qualche goccia di caffè, a qualche pezzo di patatina o panino finito sotto i tasti della tastiera.. non è certo una bella cosa e, come già detto poco sopra, se si trascura la pulizia avremo delle cattive sorprese. Il computer non si accende più? Evidentemente il livello di sporcizia aveva superato il limite.

Il PC non è una discarica, e dev’essere pulito a fondo in maniera regolare onde evitare dei danni gravi all’hardware. In questa guida vediamo di darvi alcuni utili consigli su come pulire il PC portatile nel migliore dei modi!

Iniziamo parlando del display: lo schermo del notebook, soprattutto se è di tipo touch, si sporca spesso, e per pulirlo dobbiamo fare molta attenzione, dal momento che i display dei PC portatili sono più delicati rispetto a quelli dei telefonini o dei tablet. Un panno in microfibra è l’ideale per la pulizia e, nel caso ci siano macchie difficili da rimuovere, utilizziamo una soluzione liquida creata appositamente per la pulizia dei display dei computer. In ogni caso, ogni pulizia è da effettuare quando il PC è spento ed è scollegato dalla corrente elettrica.

Sempre con il panno in microfibra possiamo pulire i tasti della tastiera e anche il trackpad. Facciamo molta attenzione durante la pulizia, evitando che qualche goccia di liquido vada sotto i tasti. E per pulire le briciole di pane o altro sporco sotto la tastiera? Basta una bomboletta di aria compressa!

Di tanto in tanto è bene pulire anche l’interno del computer portatile, dato che la polvere col passare del tempo si deposita sulle ventole del sistema di areazione. Attenzione: aprire la scocca del computer portatile spesso invalida la garanzia del prodotto, quindi effettuate quest’operazione soltanto se il notebook si surriscalda fin troppo facilmente. Pulite le ventole con un cotton fioc e, nei casi più difficili, utilizzate l’aria compressa.

Tag: computer portatile, consigli, notebook, pulire

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes