9

Ott

Come modificare un video con iMovie per Mac OS X

di Gabriele in: How To - Come Fare , Trick And Tips

Come modificare un video con iMovie per Mac OS X

Come moltissimi software di Apple, iMovie è tanto potente quanto semplice da utilizzare. Si tratta di un programma per niente costoso (il suo prezzo è inferiore ai 20 euro!) e ricco di funzionalità, perfetto per modificare velocemente i filmati delle vacanze o realizzare qualche simpatica clip musicale.

Ovviamente non dobbiamo aspettarci un software professionale, per quello c’è Final Cut Pro oppure Adobe Premiere.. ma iMovie è più che sufficiente per modificare un video senza dover essere dei “guru” della tecnologia. I programmi per professionisti infatti non sono affatto semplici da utilizzare, e per poterli sfruttare al massimo sono necessari mesi e mesi di studio e pratica.

Come molti di voi avranno già intuito, attraverso iMovie possiamo editare in maniera sempice e immediata i nostri video personali. Possiamo rimuovere le scene che riteniamo superflue, e volendo possiamo anche aggiungere delle dissolvenze, dando così un’identità unica al filmato. In questa guida di oggi vi spieghiamo passo passo come fare!

Come prima cosa, avviamo il programma iMovie e dalla finestra che si apre selezioniamo la voce “Nessun tema”. Questo perchè iMovie ha inclusi alcuni temi grafici, ma per iniziare è meglio creare un video da zero, altrimenti rischiamo soltanto di fare confusione. Prima della creazione del progetto, potrebbe essere avviata la procedura di creazione delle miniature fotografiche di iPhoto. E’ perfettamente normale e potrebbe richiedere qualche minuto.

Per importare i filmati nel progetto di iMovie, apriamo il riquadro “Libreria eventi” che si trova in basso a sinistra, clicchiamo su “Video iPhoto” e selezioniamo tutti i filmati che abbiamo intenzione di inserire all’interno del video personalizzato. Per importare un filmato che non si trova nella libreria iPhoto ci basta cliccare sul pulsante “Importa filmati”.

Ok, il grosso è stato fatto. Per tagliare un filmato con l’app iMovie spostiamo il cursore del mouse sul punto preciso del video in cui desideriamo creare il primo taglio, e quindi premiamo il tasto “Separa clip”. Ripetiamo l’operazione per tutti gli altri filmati e, quando siamo pronti, cancelliamo le sequenze che non ci interessano più.

Come già detto poco sopra, iMovie supporta anche l’aggiunta di effetti di transizione. Premiamo la combinazione di tasti “CMD+4” per visualizzare la lista di tutte le transizioni disponibili. Selezioniamo quella che ci piace di più ed inseriamola all’interno del filmato, semplicemente trascinandola nel progetto.

E per salvare il tutto? Ci basta aprire il menu Condivisione, fare clic sulla voce “Esporta filmato” e selezionare uno dei tanti formati disponibili (Cellulare, HD 720p, ecc..).

Tag: imovie, mac, modificare, os x, video

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes