30

Dic

Come modificare un video in formato MOV

di Gabriele in: How To - Come Fare , Trick And Tips

Come modificare un video in formato MOV

Sempre più persone utilizzano il cellulare o il tablet per registrare dei brevi filmati, e molto spesso questi video vengono salvati in formato MOV. Si tratta di un formato molto diffuso, sopratutto in ambiente mobile, in quanto non è particolarmente “pesante” in termini di Megabyte.

Ma se abbiamo appena filmato un video MOV di un particolare evento e desideriamo migliorarlo, magari aggiungendo qualche effetto speciale e correggere la luminosità, come possiamo fare? Esistono dei programmi che ci permettono di modificare in maniera semplice e rapida i filmati registrati in formato MOV? La risposta è ovviamente sì.

Con il computer infatti si può fare praticamente tutto, e nella guida di oggi vediamo di spiegarvi passo dopo passo come modificare i video in formato MOV attraverso i più diffusi programmi di video-editing, compatibili sia con i PC Windows che con i Mac. Potremo utilizzare questi software non solo per migliorare la qualità visiva del video, ma anche per realizzare dei montaggi, eliminare le imperfezioni video, e molto altro ancora. Vedrete, si tratta di un’operazione tanto semplice quanto divertente!

Uno dei migliori programmi per modificare i filmati registrati in formato MOV è senza dubbio Avidemux, l’ideale per aggiungere effetti speciali, migliorare la qualità visiva ed effettuare un montaggio senza dover essere esperti dell’argomento. Come prima cosa, apriamo con il nostro browser web preferito il sito ufficiale del programma e facciamo clic sulla voce “Berlios” per avviare il download del file d’installazione.

Una volta terminato, facciamo doppio clic sul file appena scaricato “avidemux_2.6.5_win32.exe”, clicchiamo su “Next”, quindi “Install” e completiamo l’operazione premendo sul pulsante “Finish”. Spostiamoci quindi sul desktop del computer e facciamo doppio clic sull’icona di Avidemux per avviare il software di video-editing.

Per modificare i video tramite il programma Avidemux, come prima cosa dobbiamo fare clic sull’icona della cartella blu che si trova in alta a sinistra e scegliere il file video che abbiamo intenzione di editare. Il processo di importazione del video potrebbe richiedere anche qualche minuto, dipende dalla durata del filmato e dalla potenza del PC.

Per iniziare con il montaggio, marchiamo i punti di inizio e di fine utilizzando i pulsanti “A” e “B” che si trovano sulla parte in basso del programma. Una volta selezionata la porzione di video che non ci interessa più, premiamo il tasto “Canc” della tastiera. Se invece desideriamo applicare effetti speciali e filtri grafici, allora apriamo il menu Video e scegliamo la voce “Filtri”.

Avidemux è un programma davvero valido, ma se non abbiamo particolari esigenze ci possiamo affidare anche agli strumenti integrati di Apple Quicktime, preinstallato di serie in tutti i computer Mac.

Tag: filmato, formato, modificare, mov, video

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes