23

Dic

Skype down: i motivi del blackout voip

di Sara Papis in: programmi gratis , Software

Proprio ieri alle 18, la maggior parte dei clienti Skype si è ritrovata con il programma più famoso del mondo fuori servizio. Ben 8 milioni di persone, sono rimaste sorprese dal blackout di Skype e ancora oggi molti utenti si chiedono che cosa sia successo. Abbiamo pensato di dedicare un articolo a questo evento “strano” per il mondo voip, che nessuno si aspettava.
Nel giro di pochi minuti, tantissime persone in tutto il mondo, si sono ritrovate senza Skype nel giro di pochi minuti. Già nel corso del primo pomeriggio, Skype iniziò ad avere i primi problemi, visto che secondo alcuni clienti non si potevano visualizzare alcuni contatti della lista. Altre persone, hanno visto il software scollegarsi da solo e non sono riusciti ad accedere fino a tarda notte.

 

Per due lunghissime ore, Skype non ha rilasciato dichiarazioni, poi “magicamente” all’interno del blog ufficiale è stato spiegato come funziona il sistema Skype, per far capire qual è stato il problema che ha bloccato le comunicazioni voip in Europa, America e Asia.
La rete di Skype non è paragonabile a quella di una normale Chat o di un normale client di messaggistica istantanea come il vecchio e buon IRC. Skype non si basa sulla connessione diretta fra PC, ma sfrutta i cosiddetti ”nodi. Alcuni di questi nodi si sono disattivati improvvisamente e alcuni client si sono collegati a questa “catena” che nessuno poteva prevedere.
Quando il numero di persone scollegate, ha raggiunto la quota di 8 milioni di persone, i tecnici Skype si sono messi subito al lavoro e ora il team del programma voip, ha assicurato che tutto tornerà normale entro la giornata di oggi. Voi quale esperienza ci raccontate, a voi Skype funziona?
Di certo un servizio come Skype è diventato fondamentale per tantissime persone e non poterne farne uso, ha causato non pochi problemi.

Tag: down, skype

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes