1

Lug

Google lancia accuse a Microsoft

di Sara Papis in: Aziende , Google , Microsoft


Google a quanto pare non è capace di perdere oppure ha paura della concorrenza, infatti, nemmeno ha lasciato il tempo a Microsoft di festeggiare il debutto del servizio Office365. Stiamo parlando del nuovo servizio Cloud presentato da Microsoft un paio di giorni fa anche in Italia.
Qualche ore per i vari entusiasmi ed ecco Google pronta a rovinare la festa. Ancora una volta dito puntato contro Google e questa volta con un post provocatorio intitolato: I 365 motivi per scegliere Google Apps. Infatti a poche ore dal lancio ufficiale del nuovo servizio, Google ha voluto mettere in attenzione gli utenti interessate a questo nuovo servizio.

Google accusa Microsoft di aver creato un servizio limitato e focalizzato solamente sul singolo utente, piuttosto che sulla condivisione in gruppi di lavoro, come avviene già con le applicazioni Google. L’azienda più famosa del web, ci tiene a precisare che tutti i servizi forniti agli utenti sono accessibili da computer, tablet e altri dispositivi dotati di sistemi operativi diversi, mentre Microsoft tende sempre a favorire gli utilizzatori di Windows.
La critica è indirizzata anche ad una presentazione poco chiara del listino prezzi dedicato a Office 365. In realtà a prima vista un po’ di confusione si è creata, perché l’offerta fornisce diverse opportunità di utilizzo. Insomma la sfida tra i grandi colossi, si sposta al settore cloud secondo voi come andrà a finire? Chi vincerà questa volta il duello.
Quale sarà la risposta di Microsoft nei confronti di Google? Per una volta l’azienda risponderà con provocazioni oppure no? non ci resta che attendere lo sviluppo dei fatti.

 

Tag:

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes