19

Set

Intel programma un futuro a basso consumo?

di Sara Papis in: Hardware

L’innovazione tecnologica non ha nessuna intenzione di arrestarsi e per questi motivo vengo spesso creati dei componenti hardware di ultima generazione con qualità straordinarie. Intel è un’azienda molto famosa in questo settore e ha bisogno di mostrare le sue capacità di innovazione.

Per questo motivo al Developer Forum Intel, sono state presentate due tecnologie al momento sperimentali che potrebbero dare vita ad un futuro tecnologico a basso consumo. Gli strumenti presentati in esclusiva da Intel sono un processore e una memoria ram, progettati per offrire alla clientela un basso consumo energetico.

La CPU in questione è stata classificata con il nome Near Thershold Voltage, si tratta di un dispositivo in grado di utilizzare circuiti elettrici di ultima generazione, riducendo al minimo i consumi provocati. Il processore lavorerà a velocità discrete ma offrirà dei consumi pari a 10milliWatt. Da sottolineare la presenza di un pannellino solare integrato alla CPU, sarà in grado di alimentarla anche a bassi regimi.

Ovviamente si tratta di un’idea sperimentale e dovrà essere testata e approvata prima di essere ufficialmente lanciata sul mercato. L’altra tecnologia sperimentale invece è riscontrata all’interno della DRAM Hybrid Memory Cube, altro dispositivo orientato al basso consumo energetico.

Intel per la prima volta pensa a una riprogettazione della RAM che riduce i consumi di circa 7 volte rispetto a quelle attualmente disponibili in commercio. Cube deriva dalla disposizione dei chip che in questo caso vengono sovrapposti per questioni progettistiche. Le prestazioni garantite da questa tipologia di ram sono elevate.

Pensate che il trasferimento dei dati avverrà in un trilione di bit per secondo, un futuro davvero spettacolare e unico. Il futuro tecnologico di Intel è davvero innovativo e permetterà di avere a disposizione dei dispositivi unici al mondo. Le prossime generazioni di hardware permetteranno di avere consumi al minimo e qualità elevata per quanto riguarda i consumi.

Che ne dite?

Tag: componenti hardware, Intel

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes