21

Ott

Steve Jobs e i problemi con le donne

di Domenico Puzone in: apple , Aziende

Steve Jobs non era di certo un damerino, ha avuto qualche problema con le donne e così lo racconta nella sua biografia , uscita qualche giorno fa negli Stati Uniti d’America. L’uomo che ha rivoluzionato il mondo con le sue invenzioni non era un perfetto casanova, anzi tutt’altro aveva qualche problemino.

Steve prima di sposarsi ha proposto di sposarsi a Tina Redse, lei lo lasciò dopo la richiesta, poi fortuntatamente è arrivata Lauren, la moglie del fondatore di Apple, l’unica donna che Jobs è riuscito a tenersi stretto.

Nel 1985 Steve era fidanzato con Tina Redse, con lei è stata una storia particolare, un tira e molla durato per anni, poi Steve propose di sposarlo e così lei lo lasciò : “ Diventerei matta”, queste le sue parole prima di dire addio all’ex CEO di Apple. Insomma, qualche problemino l’ha avuto, ma fortunatamente si è poi sposato con Lauren Powell, anche qui qualche problema che poi è stato risolto. Nella biografia infatti racconta Steve che aveva proposto il matrimonio alla sua consorte, poi non ne aveva parlato più per sei mesi e lei l’aveva lasciato, qualche tempo dopo Steve regalò un anello a Lauren e i due si sposarono… Tutto è bene quel che finisce bene.

Lauren Powell è stata una donna che ha sopportato anche la malattia di quest’uomo, gli è stata vicina durante tutto il periodo della malattia, cercando di convicerlo ad operarsi e a provare la medicina alternativa “ Non voleva la violazione del suo corpo, è difficile convincere qualcuno a fare una cosa del genere. Io gli dicevo che il corpo esiste per servire lo spirito”.

Tag: apple, biografia steve jobs, steve jobs

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes