10

nov

Google+ e le pagine: le limitazioni

di Domenico Puzone in: Aziende , Google

Ieri abbiamo parlato della possibilità di aprire le pagine fan e azienda sul social network di Google, stiamo parlando di Google plus. L’intenzione del colosso dei motori di ricerca è avviare una politica di distruzione e conquista del social network, ovviamente è ad un buon punto dopo i fallimenti degli scorsi social network, ma è bene dire che Facebook mantiene il mercato.

Tornando alle pagine, c’è sì la possibilità di aprire delle pagine su Google+ di Google, ma è bene anche leggere attentamente il ‘contratto’ elettronico che si stipula al momento della creazione di una pagina fan e le regole da rispettare per tenere attiva e funzionante lo spazio in questione.

Nelle regole, infatti, c’è un importante punto che va visto e letto attentamente, sarà possibile creare pagine per le aziende ma al suo interno non sarà possibile creare dei concorsi o dei contest che rimando a link di siti esterni. Dei paletti veri e propri che limitano l’uso di questo social network, però è bene anche dire che questa limitazione riguarda le pagine commerciali delle aziende.

Ci sono però altre limitazioni per le pagine commerciali, ad esempio non si potranno pubblicare offerte promozionali che riguardano coupon e codici di promozioni, informazioni che devono essere poste su pagine esterne a Google+ ( secondo quanto si legge nella regola imposta da Google). Tutto queste limitazioni sono state imposte da Google per tutelarsi ed evitare problemi con i contenuti pubblicati da terzi sul proprio social network!

Con queste premesse molti saranno coloro che ci penseranno dieci volte prima di aprire una pagina su Google+.

Tag: google, pagine fan, Social Network

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes