22

Dic

Intel e i prototipi di smartphone con Android

di Domenico Puzone in: Aziende , Google

La Intel non produrrà solo processori, ma anche altro che può rivelarsi molto importante per il suo futuro, soprattutto per quanto riguarda gli utili. Al CES 2012, un evento che si terrà a Las Vegas e dove verranno presentati nuovi prodotti, sarà un inizio di qualche cosa di molto importante per l’azienda.

La società Intel entrerà nel mondo degli smartphone e dei tablet, dopo che per anni si è ededicata solo a netbook, notebook e Ultrabook, ora produrrà anche dispositi mobili con chip Medfield. Questo processore è una soluzione Intel basata sull’architettura ARM, ovviamente viene garantita efficienza e potenza necessaria per uno smartphone di grande livello.

E così, finalmente, si potrà parlare di prototipo di smartphone che utilizzerà il sistema operativo di Google, ovvero Andorid, il design ovviamente è ancora un mistero, non è ben noto ma Intel ha detto ai produttori ( i terzi a cui si è affidata intel) di trovare la soluzione migliore che si adatta alle esigenze dei clienti, lei pei penserà solo all’interno, ovvero quel che solitamente fa con un computer.

La rivista Technology Review scrive che la società Intel ha risolto i problemi di consumo eccessivo di energia dei chip Miedfield, e che il MIT ha provato dei prodotti che utilizzano questa nuova tecnologia creata dall’azienda . I telefoni di Intel utilizzavano come sistema operativo Android Ice Cream Sandwich 4.0 e Android 2.3 Gingerbread. I prodotti, riferiscono dal MIT, che funzionano bene e che riescono a produrre contenuti di alta qualità senza alcun problema, staremo a vedere al CES 2012 cosa sarà presentato.

Tag: android, Intel, smartphone

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes