8

Feb

Playbook OS 2.0, da qui riparte RIM?

di Domenico Puzone in: Aziende , RIM

RIM è in una profonda crisi per via di Apple e Samsung che hanno conquistato rapidamente il mercato degli smartphone e dei tablet, e ultimamente , soprattutto l’azienda californiana è riuscita anche ad entrare nel settore business, rubando una serie di clienti alla società produttrice di Blackberry.

La Rim è però pronta a ripartire e lo vuole fare con Thorsten Heins, il nuovo presidente che ha aperto la conferenza DevCon e ha condiviso, con il mondo intero, i risultati finanziari dell’azienda. 180 milioni di smartphone commercializzati, Blackberry resta ancora il marchio con il numero di smartphone più venduti, i prodotti sono popolari soprattutto in Gran Bretagna , in Spagna e in Arabia Saudita.

Research in Motion ha circa 75 milioni di clienti in tutto il mondo e ha una crescita globale pari al 35 per cento. T.Heins inoltre ha presentato il Playbook OS 2.0 che sarà disponibile al download per la fine di febbraio, questo sistema operativo sarà rilasciato durante il World Congress che si terrà a Barcellona, l’OS integrerà applicazioni come client mail, calendario e rubrica degli indirizzi, che erano assenti nella prima generazione. Inoltre sarà rinnovata l’interazione tra tablet e smartphone.

Playbook 2.0 potrebbe essere dunque una nuova rampa di lancio per RIM, l’azienda produttrice di Blackberry ha bisogno di rilanciarsi e può farlo ora, meglio approfittare del bug iOS.

Inoltre, è bene fare un accenno al Blackberry OS 7.1 che supporta i pagamenti con la tecnologia NFC, non ci resta che attendere il rilascio del nuovo sistema operativo per riconsiderare l’azienda Research in Motion e parlare di un ritorno in grande stile.

Tag: blackberry os, playbook os 2.0

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes