20

Feb

Samsung si divide e nasce Samsung Display Co.

di Domenico Puzone in: Aziende , Samsung

Samsung cambia produttori, o meglio si divide, la società sudcoreana ha deciso di cambiare il produttore dei pannelli LCD per i suoi televisori e per tablet e smartphone, insomma un cambiamento radicale quello dell’azienda asiatica. La sezione che si occupava di produrre i pannelli LCD ora non sarà più integrata nella società, ma sarà indipendente e dunque separata dalla Samsung stessa.

Il tutto accadrà dal primo aprile prossimo, lo hanno comunicato i responsabili dell’azienda coreana che spiegano il motivo del distacco tra  i produttori di LCD e afferma che l’investimento è di circa 6,6 miliardi di dollari per la nuova società che prenderà il nome di ‘Samsung Display Co.’ , la società pare che sia pronta anche all’ingresso in borsa e l’obiettivo è quello di rilanciare l’intero settore, ovvero quello della produzione dei pannelli LCD che ha registrato un calo di vendite e profitti nell’ultimo trimestre.

Questa operazione dell’azienda del Sud Corea , come detto entrerà in porto il primo aprile, e permetterà all’azienda di produrre display più velocemente e dunque di servire il cliente più rapidamente, di conseguenza anche avviare azione di marketing in totale libertà. Questa manovra arriva dopo pochi mesi di distanza dall’accordo siglato con Sony, S-LCD ora appartiene all’azienda sudcoreana ed è un’azienda specializzata in produzione di LCD che è nata da una collaborazione con il colosso giapponese.

IHS iSuppli afferma che dopo cinque mesi si è registrato un cambiamento dei prezzi degli LCD e che ora si sono stabilizzati e dunque è prevista una riduzione della produzione per aumentare la domande e di conseguenza il prezzo.

 

Tag: lcd, pannelli, samsung, sony

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes