22

Feb

Penna USB che sequenzia il DNA

di Sara Papis in: Computer & Co , hi tech


Abbiamo parlato tante volte di penne usb e della loro utilità ma dalla Oxford Nanopore arriva una notizia davvero spettacolare. Infatti, stiamo parlando della prima azienda privata al mondo che ha deciso di proporre sul mercato un dispositivo capace di sequenziale il DNA.

Ovviamente non si tratterà di uno strumento alla portata di tutti ma il passo tecnologico effettuato dalla Oxford Nanopore è davvero eccezionale. Fino ad oggi non era mai stato sperimentato nulla di simile, attenzione non si tratta di un computer ma di una chiave USB molto simile ai normali supporti di archiviazione file disponibili in commercio.

Il nome di questo strumento super tecnologico è MiniOn, l’azienda che si sta preoccupando della commercializzazione ha pensato di realizzato un dispositivo USB progettato per sfruttare l’energia e la potenza di calcolo con un qualsiasi computer.

La penna usb è basata su nano pori, ovvero delle grandi molecole organiche basate da un substrato con fori minuscoli che permettono il passaggio di molecole piccole come ossigeno e glucosio. Attualmente l’obiettivo di MinOn sarebbe quello di filtrare le varie molecole per offrire un’informazione genetica in una sequenza dispiegata e pronta ad essere letta.

Praticamente l’esame avviene come una sequenza continua che propone un codice genetico dove le molecole vengono successivamente riordinate. Chi avesse bisogno di un sequenziatore più elevato la Oxford Nanopore propone GrdiOn.

Il prezzo di questi dispositivi si aggira intorno ai 900 dollari circa, per avere maggiori informazioni, potete visitare il sito ufficiale Oxford Nanopore. La tecnologia continua a fare passi da gigante, che ne pensate di queste penne USB ultra tecnologiche per il DNA?

Tag: DNA, penne usb

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes