23

Mar

Microsoft vieta utilizzo dispostivi Apple

di Sara Papis in: apple , Aziende , Microsoft


La notizia che vi stiamo per comunicare ha dell’incredibile eppure è reale, infatti, la concorrenza è talmente spietata tra Microsoft e Apple che l’azienda attiva nel settore tecnologico e dei sistemi operativi ha deciso di vietare l’utilizzo di Mac e iPad ai suoi dipendenti.

Per quale motivo? Pare che la società sia convinta che non ha molto senso occuparsi delle realizzazioni di prodotti tecnologici esclusivi, se abitualmente si utilizzando dispositivi realizzata dalla concorrenza. Un ragionamento che non fa una piega anche se piuttosto restrittivo.

Microsoft però non scherza a tutti i suoi dipendenti è severamente vietato l’acquisto di un dispositivo Apple, sia ai dipendenti della divisione Sales, Marketing, Service & Operation Group. Stiamo parlando di circa 46.000 lavoratori in tutto il mondo.

La conferma è stata pubblicata sul sito ZDNet che ha pubblicato la mail ufficiale contenente tutte le indicazioni che tutto il gruppo dovrà seguire alla lettera. Si tratta di una nuova politica aziendale piuttosto restrittiva, quindi no all’acquisto di prodotti Apple tramite fondi aziendali e pensate che n America tutti i prodotti della mela morsicata verranno eliminati dal catalogo a partire dalla prossima settimana.

Il livello degli acquisti attualmente risulta molto basso ma non si tratta nemmeno di una novità, infatti già nel 2009 Microsoft mise in atto la stessa procedura per l’acquisto di Blackberry, Phone e altri dispositivi. Che ne pensate? È giusta come scelta oppure no?

Ovviamente ogni singolo dipendente Microsoft ha ricevuto uno smartphone equipaggiato dal sistema operativo Windows Phone. Dite la vostra in merito a questa decisione.

Tag: apple, dispositivi, Microsoft

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes